ACCA a Bologna al DIGITAL&BIM Italia

Concluso il DIGITAL&BIM Italia, l’appuntamento dedicato a digitalizzazione, tecnologie ed innovazione in edilizia. Grande apprezzamento per i nuovi software e la formazione gratuita di ACCA

Conoscere, coinvolgere, esplorare il futuro dell’edilizia“: con questo claim si è tenuto a BolognaFiere nei giorni 21 e 22 novembre DIGITAL&BIM Italia, l’appuntamento dedicato alla digitalizzazione nell’edilizia.

Durante l’evento, che nella scorsa edizione ha registrato la partecipazione di oltre 4.000 professionisti, sono state approfondite tematiche legate alle nuove metodologie di progettazione, gestione della costruzione e manutenzione degli edifici ed agli ultimi trend tecnologici offerti dal mercato attraverso 5 focus tematici:

  1. Digital twins – Intervenire sull’Esistente
  2. Geospaziale, Geomatica e Smart Land
  3. Costruzioni 4.0
  4. BIM e Digitalizzazione
  5. Smart Data e Intelligenza Artificiale.

Esposizione, ma non solo. Il percorso si è articolato tra:

  • la Conferenza Internazionale, pensata con l’obiettivo di fare il punto sugli scenari di digitalizzazione del settore delle costruzioni, discutendo di Piattaforme e DigitalTwin per l’ambiente costruito;
  • Convegni, tra cui si segnala nel pomeriggio di venerdì 22 novembre quello organizzato da ACCA con approfondimento sul tema: “La progettazione BIM negli impianti tecnologici: Norme, esperienze e soluzioni“;
  • Laboratori BIM;
  • le Arene, spazi formativi ed informativi in cui aziende e partner presenteranno alcune best practice e gli operatori del settore avranno la possibilità di confrontarsi e di approfondire i vari aspetti della digitalizzazione nell’ambiente costruito direttamente con i protagonisti del settore.
spazi formativi ed informativi

Gli spazi formativi ed informativi di ACCA al DIGITAL&BIM

ACCA software era presente al DIGITAL&BIM, Padiglione 21, con le soluzioni più innovative che integrano internet, BIM e le tecnologie più avanzate del mondo come intelligenza artificiale, real time rendering, rendering con intelligenza artificiale e realtà virtuale immersiva.

Le nuove versioni BIM 2

Edificius, l’unica soluzione “all in one” che integra la progettazione architettonica con BIM 4D, BIM 5D, real time rendering, video editing, realtà virtuale immersiva… E ora anche con la Modellazione Impianti (MEP)

PriMus,  il software leader del computo metrico e la contabilità lavori ti rende ancora più libero e veloce nel tuo lavoro quotidiano grazie alla versione completamente on line ed alla computazione automatica con AI dei modelli BIM

CerTus, questa nuova versione del software esalta al massimo la tua professionalità nella progettazione e nel controllo della sicurezza del cantiere grazie alla modellazione BIM dei luoghi e delle fasi di lavoro e alla comunicazione internet e mobile di dati

TerMus, il software BIM per la modellazione energetica del sistema edificio-impianto (BEM – Building Energy Model) si arricchisce in questa nuova versione del calcolo dinamico orario

Solarius-PV, la nuova versione del software per la progettazione di impianti fotovoltaici aggiornata al Decreto Rinnovabili FER 1

CerTus-PN, la nuova versione del software per la progettazione ponteggi integrata con la realtà virtuale immersiva

CerTus-CP, la nuova versione con tecnologia BIM per la modellazione 3D delle coperture e funzioni di integrazione con il real-time rendering (RTBIM) e la realtà virtuale immersiva (VRiBIM)

Nuovi software

Impiantus-DOMOTICA, il nuovo software per la progettazione funzionale con disegno ad oggetti di sistemi domotici

Exodus, il primo simulatore 3D per la valutazione, a partire dal modello BIM IFC del progetto, delle vie di esodo e dei tempi di evacuazione

usBIM.platform, la prima piattaforma collaborativa BIM italiana costruita per rispondere al Codice Appalti e alle norme UNI 11337 arricchita di tante, nuovissime funzionalità

Seminari

Particolarmente apprezzati gli 8 seminari gratuiti tenutisi all’Arena ACCA, in cui si è parlato delle tecnologie più avanzate al servizio dei processi di creazione, gestione e fruizione del modello BIM in formato aperto IFC-Open BIM, con l’obiettivo di aiutare gli stakeholders del settore a comprendere come meglio implementare le nuove tecnologie nel processo edilizio.

  • Il BIM per la progettazione architettonica e per la modellazione strutturale ed impiantistica (MEP) dell’edificio con strumenti certificati IFC-OpenBIM
  • Il BIM in pratica: cos’è e come si lavora – Approfondimenti teorici e normativi sul BIM ed esempi pratici con l’ausilio di software (BIM Authoring e BIM tools) e piattaforme collaborative ACDat con processi gestiti in formato aperto IFC-OpenBIM
  • Il BIM come sintesi tra modello e dati utili della costruzione – Editing avanzato IFC e piattaforma (ACDat) di BIM Management per ottenere un IFC-OpenBIM efficace grazie alle più avanzate tecnologie di on line BIM sharing, on line BIM tools&platforms, BIM-Data Management, BIM-CloudPoint, BIM-GIS, AI, VRI, IoT
  • Il BIM per le attività di cantiere con l’uso di modelli IFC-Open BIM, tools e piattaforme on line per la modellazione, la programmazione (BIM4D), il computo (BIM5D), la direzione lavori e la sicurezza.
I seminari ACCA al DIGITAL E BIM 2019

I seminari ACCA al DIGITAL&BIM 2019

Graditissima inoltre la BIM Experience, con tantissimi visitatori (tecnici e studenti) che hanno potuto provare ed apprezzare la realtà virtuale applicata alla progettazione. Ai visitatori è stata consegnata la nuova edizione della “Guida al BIM 2, la rivoluzione digitale dell’edilizia”.

Spazio BIM experience al DIGITALE&BIM

Spazio BIM Experience al DIGITALE&BIM

 

 

edificius
edificius

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?