Copertina articolo adeguamento officina meccanica

Adeguamento officina meccanica: la guida tecnica

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

Adeguamento officina meccanica: la guida tecnica per la mitigazione del rischio COVID-19, con piano di sicurezza e progetto 3D da scaricare

Sei il titolare di un’officina meccanica e vuoi conoscere tutte le misure da adottare per adeguare la tua attività alle misure anti-COVID-19? Oppure sei un tecnico incaricato dal datore di lavoro per adeguare il suo locale secondo le indicazioni anticontagio?

In questo focus ti spiego tutto quello che devi fare per continuare la tua attività in sicurezza.

Nello specifico, ti mostro come redigere un piano di sicurezza (per il datore di lavoro o per il consulente della sicurezza) e come realizzare il progetto di adeguamento (per il tecnico progettista).

Metto a tua disposizione:

Per utilizzare il file 3D di progetto, scarica gratis la versione trial di Edificius e segui tutte le mie indicazioni.

Prima di procedere, voglio mostrarti subito il risultato del mio lavoro: ecco un render realizzato con Edificius in cui puoi notare come ho riorganizzato gli spazi, tenendo conto delle misure per limitare il contagio da COVID-19.

Adeguamento officina meccanica - Render realizzato con Edificius

Adeguamento officina meccanica | Render realizzato con Edificius

Scarica subito Edificius e il file di progetto e prova anche tu a realizzare un modello come questo, oppure utilizza il mio progetto come base di partenza per il tuo lavoro.

Questa guida all’adeguamento di un’officina meccanica si divide in due parti: la prima, più teorica, dedicata ai datori di lavoro, la seconda rivolta ai tecnici incaricati della messa in sicurezza dei locali dedicati all’attività, con un caso pratico che spiega come operare.

Inoltre, questo focus fa parte di una collana di articoli che illustrano le modalità operative per la messa in sicurezza delle attività aperte al pubblico limitando il contagio da COVID-19:

Continua a seguire i prossimi focus per restare sempre aggiornato!

Gli obblighi per il datore di lavoro

Come già accennato, questa parte è destinata soprattutto al datore di lavoro che ha la responsabilità e l’interesse a  riadattare gli ambienti della propria attività, ma può essere utile anche per i consulenti della sicurezza e per i progettisti (architetti, ingegneri, geometri) per conoscere le linee teoriche alla base delle attività di prevenzione.

Per approfondire maggiormente quali sono tutti gli obblighi del datore di lavoro, puoi seguire anche il nostro corso di formazione.

Principi teorici per la valutazione del rischio del contagio da COVID-19

La valutazione del rischio del contagio da COVID-19 spetta al datore di lavoro. L’Inail ha comunque già provveduto a stilare una classificazione dei rischi in relazione all’attività lavorativa.

Ti rimando alla lettura dell’articolo “Riapertura attività Coronavirus: la guida completa per l’adeguamento di uffici e aziende“, così puoi approfondire i criteri che devi seguire per valutare il rischio di contagio da COVID-19.

Misure di prevenzione e protezione per l’adeguamento di un’officina meccanica

Di seguito, ti illustro le regole e le procedure da seguire per tutelare la salute degli addetti e dei terzi, in tutti i processi di lavorazione di un’officina meccanica, dalla presa in carico del veicolo fino alla sua riconsegna al cliente.
Le indicazioni sono tratte dal:

  • “Manuale per le imprese di autoriparazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19”, sottoscritto il 24 aprile 2020 con il Governo da Confartigianato e Parti sociali.

Ricorda che la mancata attuazione del protocollo determina la sospensione dell’attività fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.

Manuale per le imprese di autoriparazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19

Le indicazioni di prevenzione e tutela riguardano le seguenti misure:

  1. Sanificazione e disinfezione
  2. Controllo accessi
  3. Mantenimento distanza interpersonale di sicurezza
  4. Dispositivi di protezione individuale (DPI)
  5. Formazione/informazione
  6. Sorveglianza sanitaria.
Immagine che mostra alcuni pittogrammi indicativi per la sicurezza COVID-19

Pittogrammi per la sicurezza anti COVID-19

Sanificazione e disinfezione

La sanificazione deve riguardare:

  • gli ambienti aziendali
  • i veicoli dei clienti.

Sanificazione ambienti aziendali
La sanificazione riguarda tutti gli ambienti aziendali (spazi, attrezzature, mezzi) e può essere effettuata direttamente dall’azienda o da ditta abilitata.
Dopo la normale pulizia con acqua e detergenti comuni, utilizza prodotti a base di ipoclorito di sodio 0,1% o di etanolo al 70%, per le superfici che possono essere danneggiate dall’ipoclorito di sodio.

Garantisci l’igiene e la sicurezza ambientale con frequenza di almeno 2 volte al giorno e in funzione dell’orario di apertura dell’azienda. Metti a disposizione soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani, con dispenser opportunamente posizionati in azienda.
La disinfezione delle mani degli addetti deve avvenire a cadenza ravvicinata e ripetuta ad ogni contatto con materiali, mezzi ed apparati (di terzi e/o aziendali) già utilizzati da altri.
Predisponi una sanificazione straordinaria degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni (ai sensi della Circolare 5443 del 22/2/2020 del Ministero della Salute) in aggiunta alle normali attività di pulizia, nelle aree geografiche a maggiore endemia o nelle aziende in cui si sono registrati casi sospetti di COVID-19.

Sanificazione veicoli clienti
La sanificazione dovrà riguardare anche i veicoli consegnati per interventi di autoriparazione, sia in ingresso che in uscita.
I veicoli devono essere presentati in sufficienti condizioni igieniche da parte del cliente. In caso contrario, il personale addetto può rifiutarsi di eseguire l’intervento.
Una volta preso in carico il veicolo, puoi procedere alla sanificazione dell’abitacolo e/o di singole parti con appositi prodotti disinfettanti.
Ripeti la sanificazione prima della riconsegna del veicolo al cliente.
Per la sanificazione del veicolo, ti consiglio di utilizzare prodotti disinfettanti-detergenti a base di alcol, etanolo, cloro e prodotti igienizzanti per interni in pelle o superfici delicate.
Le superfici da pulire accuratamente sono:

  • volante e leve laterali
  • cambio
  • freno a mano
  • cruscotto e tutti i pulsanti
  • portiere interne
  • maniglie.

In particolare, per la pulizia dell’abitacolo, a motore acceso:

  • aziona il climatizzatore al massimo (modalità ricircolo)
  • spruzza apposito prodotto spray antibatterico per ambienti
  • esci dall’abitacolo e chiudi le portiere
  • lascia agire il prodotto per alcuni minuti
  • riapri le portiere e rimuovi i residui del prodotto con panno pulito.

Controllo accessi

Per il mantenimento della sanificazione dell’ambiente aziendale è necessario che ogni singolo accesso avvenga secondo le seguenti procedure.
Per gli addetti:

  • eventuali turnazioni
  • controllo temperatura
  • firma dichiarazione non positività
  • disinfezione delle mani degli operatori all’accesso in azienda tramite appositi dispenser strategicamente collocati (di cui uno all’entrata) contenenti soluzioni idroalcoliche, e prima e dopo ogni contatto con materiali potenzialmente contaminati: monete, mezzi aziendali, mezzi in riparazione e/o allestimento, porte di accesso, computer, etc.

In caso di lavoratori già risultati positivi all’infezione, l’ingresso dovrà essere preceduto da una preventiva certificazione medica da cui risulti la avvenuta negativizzazione del tampone, secondo le modalità previste e rilasciata dal Dipartimento di prevenzione territoriale di competenza.
Per i fornitori:

  • videoconferenza come modalità privilegiata, accesso contingentato/dilazionato e/o su appuntamento
  • divieto di discesa dal mezzo se all’interno dell’azienda e sprovvisti di DPI, (guanti e mascherine FFP certificate) che dovranno essere forniti dall’azienda stessa
  • in alternativa ai guanti, disinfezione mani prima dell’accesso e ad ogni contatto con porte, tastiere, etc.
  • controllo temperatura, in caso di accesso agli uffici
  • accompagnamento da parte di tutor aziendale, firma dichiarazione di non positività.

Il titolare dell’azienda terza (es.: pulizia, vigilanza, fornitori in genere, etc.), è obbligato a informare l’autoriparatore di eventuali dipendenti che risultassero positivi al tampone COVID-19, affinché insieme collaborino con l’Autorità sanitaria per l’individuazione di eventuali contatti stretti.
Per visitatori e clienti:

  • accesso contingentato/dilazionato e/o su appuntamento
  • divieto di accesso se sprovvisti di DPI (guanti e mascherine FFP certificate), che dovranno essere forniti dall’azienda stessa, previa disinfezione mani
  • controllo temperatura
  • firma dichiarazione di non positività
  • divieto di accesso agli uffici se non accompagnati.

Questa modalità vale sia in caso di accettazione che di riconsegna del veicolo.

Mantenimento distanza interpersonale di sicurezza

E’ essenziale mantenere una distanza di sicurezza di almeno 1 m (2 se possibile) tra gli operatori e tra essi e terzi presenti in azienda e/o in ambiente esterno di pertinenza dell’azienda. Evita, inoltre, strette di mano e abbracci. Per far rispettare il distanziamento sociale prevedi anche una rimodulazione degli spazi di lavoro.

Segnaletica – Barriere e Distanziatori fisici – Informative/Avvisi
Per il mantenimento delle distanze di sicurezza, inoltre, utilizza segnaletica orizzontale e/o verticale, barriere, distanziatori fisici, avvisi per indicare percorsi obbligatori e spazi d’arresto, procedure e obblighi di accesso (ad esempio, obbligo di disinfettare le mani, etc.).

segnaletica COVID-19

Segnaletica COVID-19

Dispositivi di protezione individuale (DPI)

Utilizza i DPI a seconda delle operazioni svolte in azienda, sulla base dei rischi valutati. Qualora l’attività imponga di lavorare a distanza interpersonale minore di 1 m e non siano possibili altre soluzioni organizzative, è comunque necessario l’uso delle mascherine e di altri dispositivi di protezione (guanti, occhiali, tute, cuffie, camici, etc.) conformi alle disposizioni delle Autorità scientifiche e sanitarie.
E’ previsto per tutti i lavoratori che condividono spazi comuni (ovvero, a titolo esemplificativo, in caso di utilizzo congiunto di mezzi aziendali), l’utilizzo di una mascherina chirurgica.
Prima di indossare o di rimuovere un DPI disinfetta le mani.
Per evitare rischi di contaminazione, raccogli i DPI usati in appositi contenitori per un appropriato smaltimento distinto dal normale smaltimento dei rifiuti.

Formazione/informazione

Informa in maniera accurata il personale addetto, di tutte le procedure indicate, sulla base delle mansioni e dei contesti lavorativi, affinché i comportamenti richiesti siano puntualmente seguiti a tutela propria e dei clienti.

Fornisci analoga informazione preventiva all’impresa appaltatrice (es.: pulizia, vigilanza, fornitori in genere, etc.), affinché i lavoratori della stessa o delle aziende terze che operano nel perimetro aziendale ne rispettino integralmente le disposizioni.

Sorveglianza sanitaria

La sorveglianza sanitaria rappresenta una ulteriore misura di prevenzione di carattere generale sia perché può intercettare possibili casi e sintomi sospetti del contagio, sia ai fini dell’informazione e della formazione che il Medico Competente può fornire ai lavoratori per evitare la diffusione del contagio, attraverso visite preventive, visite a richiesta e visite a rientro malattia.

La guida per il tecnico

Questa seconda parte dell’articolo è specifica per i tecnici incaricati della mitigazione del rischio contagio da COVID-19 per l’adeguamento di un’officina meccanica. Se fai parte di questa categoria, ti consiglio di seguire le mie indicazioni.

Prima di tutto, scarica il file del mio modello BIM di un’officina meccanica, così ti sarà di aiuto per la riorganizzazione degli ambienti secondo quanto previsto dalle disposizioni appena elencate. Inoltre, puoi utilizzare anche l’esempio PDF  del “Piano di sicurezza COVID-19”, realizzato con CerTus-LdL (aggiornata alla versione COVID-19).

Ti ricordo che, per aprire il modello BIM, puoi scaricare gratuitamente la versione trial di Edificius.

Come riorganizzare gli ambienti per l’adeguamento di un’officina meccanica

Per organizzare al meglio gli ambienti puoi adottare le seguenti soluzioni:

  • cartellonistica e depliants informativi sulle misure di prevenzione del contagio: oltre alla cartellonistica usuale, puoi utilizzare una cartellonistica con informazione aumentata. Il cliente, inquadrando con la fotocamera del proprio smartphone il QR Code presente sul cartello, riceverà video o informazioni approfondite sui comportamenti di protezione e prevenzione da adottare
  • delimitare l’area di lavoro: per una maggiore sicurezza, delimita l’area di lavoro, per esempio lo spazio dedicato alla segreteria e alla cassa, con barriere protettive (impermeabili, pulibili e preferibilmente trasparenti) adeguate a prevenire il contagio. In alternativa il personale deve indossare la mascherina e avere a disposizione gel igienizzante per le mani
  • prevedere punti di sanificazione delle mani: posiziona distributori con gel igienizzanti all’ingresso e in prossimità delle postazioni di lavoro, per uso dei clienti e per gli operatori. I dispenser dovranno avere erogatori tali da evitare il contatto con il flacone
  • percorsi interni: in base allo spazio, puoi prevedere un percorso obbligatorio per i clienti così da guidarli verso i diversi servizi.

Infografica misure di sicurezza

Ti propongo un’infografica che riassume e schematizza i concetti che ti ho appena esposto.

Infografica che illustra l'adeguamento officina meccanica alle misure anti-COVID-19

Infografica | Adeguamento officina meccanica

Scarica l’infografica in formato PDF

Caso studio: progetto di adeguamento di un’officina meccanica

Dopo la parte teorica, ti descrivo un caso pratico di riorganizzazione di un’officina meccanica, che puoi utilizzare anche come spunto per il tuo progetto.

Il modello che ho utilizzato per l’adeguamento alle misure di mitigazione del rischio da COVID-19, è stato già oggetto di un focus sulla progettazione. Se sei interessato a leggere l’articolo clicca qui e scopri come progettare correttamente un’officina meccanica con un software BIM.

Lo stato di fatto

Nel mio esempio, ho preso in considerazione un’officina meccanica organizzata in macro-aree, suddivise, a loro volta, in zone associate alle diverse funzioni.

All’ingresso, situato nella parte sud dell’edificio, c’è la zona per riparazioni con ponti sollevatori (inseriti in apposite aree contrassegnate), banchi lavoro e macchinari vari. Sul lato opposto, ci sono gli ambienti destinati ai clienti (sala d’attesa, servizi igienici, ufficio con annesso wc). E’ presente anche l’area revisioni, in prossimità del magazzino di pneumatici e pezzi di ricambio e i depositi per rifiuti pericolosi e non pericolosi. Sul lato opposto all’ingresso c’è lo spogliatoio per i dipendenti, con i servizi igienici e le docce, a cui si accede con ingresso separato, per garantire ai dipendenti un percorso pulito sia in ingresso che in uscita.

Il progetto

Il progetto che ti illustro rispetta le indicazioni presenti nel DPCM 11 giugno 2020 per la mitigazione del rischio contagio da COVID-19 e le indicazioni tratte dal “Manuale per le imprese di autoriparazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19”, di cui ti ho parlato nella prima parte dell’ articolo.

Ingresso/reception: Ho eliminato i posti a sedere (poltrone) che non assicurano il corretto distanziamento interpersonale. Ho inserito, in prossimità della porta d’ingresso, la colonnina per la misurazione della temperatura e per la distribuzione di gel igienizzante per le mani e la cartellonistica informativa. A terra, ho inserito guide adesive per segnalare il percorso da seguire e per mantenere la distanza interpersonale di 1 m. Sul desk dedicato all’accoglienza, ho posizionato una barriera protettiva in plexiglas per proteggere operatori e clienti.

adeguamento officina meccanica-ufficio responsabile

Adeguamento officina meccanica | Ingresso/reception

Ufficio del responsabile: Sulla scrivania dello studio del responsabile ho inserito una barriera protettiva in plexiglas e un dispenser con il gel igienizzante per le mani. All’ingresso, ho predisposto la colonnina per la verifica della temperatura corporea, il cestino porta rifiuti a pedale, la cartellonistica informativa e, a terra, ho tracciato il percorso da seguire per muoversi in sicurezza negli spazi e per mantenere il corretto distanziamento interpersonale.

Spogliatoi: Ho separato le postazioni doccia con barriere protettive, per minimizzare il contatto tra i dipendenti dell’officina. Anche nello spogliatoio, ho inserito guide adesive sul pavimento per segnalare il percorso da seguire e per mantenere la distanza interpersonale di 1 m, la cartellonistica informativa e la colonnina per la misurazione della temperatura e per la distribuzione di gel igienizzante per le mani.

adeguamento-officina-meccanica-spogliatoio

Adeguamento officina meccanica| Spogliatoio

Area di lavoro: Ho inserito cestini portarifiuti a pedale, cartellonistica informativa e gel per igienizzare le mani.

CerTus COVID-19

COVID-19 è un plug-in che potrai utilizzare aggiornando all’ultima versione uno di questo software:

CerTus

CerTus-LdL

CerTus-PS

CerTus POS

CerTus PSC

Il plug-in ti consente di redigere il piano di sicurezza COVID-19, con tutte le misure di prevenzione per integrare il DVR e da allegare al PSC e POS e di ottenere il corso on line di formazione, informazione e addestramento per la mitigazione del rischio da contagio COVID-19.

Riapertura officina meccanica – video: Adeguare i locali alle misure anti-contagio COVID-19

Sicurezza

Nel video ti mostro tutti i passaggi che ho seguito per elaborare il “Piano di sicurezza COVID-19” di un’officina meccanica, utilizzando la nuova versione COVID-19 di CerTus-LdL, il software per la gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro.

Architettonico

Nel video ti mostro tutti i passaggi che ho seguito per rendere un’officina meccanica conforme alle disposizioni del DPCM 11 giugno 2020, utilizzando Edificius, il software BIM per la progettazione architettonica.

Adeguamento officina meccanica – Download: materiale di supporto da scaricare gratuitamente

Scarica gratis tutto il materiale che ti può essere di supporto nella riorganizzazione di un’officina meccanica, in relazione alle misure di mitigazione del rischio di contagio da COVID-19.

File di progetto

progetto 3D realizzato con Edificius

anteprima del piano di sicurezza COVID-19

Slide

Ecco le slide con le regole da seguire per adeguare la tua attività lavorativa.

Software

Scarica gratis CerTus-LdL (nuova versione COVID-19)

Scarica gratis Edificius

 

certus-ldl
certus-ldl

edificius
edificius