L’adozione del BIM nella Città Metropolitana di Napoli

La transizione al digitale nella gestione degli appalti pubblici: l’adozione del BIM nella Città Metropolitana di Napoli

Si è tenuto presso l’aula consiliare della Città Metropolitana di Napoli nel magnifico scenario del complesso monumentale di Santa Maria La Nova il giorno 24 luglio 2019 un incontro sulla digitalizzazione delle costruzioni e sull’importanza del BIM nella PA.

Il convegno è intitolato “La transizione al digitale nella gestione degli appalti pubblici : l’adozione del BIM nella Città Metropolitana di Napoli”.

ACCA software è stata presente all’evento con una postazione per la realtà virtuale immersiva applicata al BIM.

L’aula consiliare della Città Metropolitana di Napoli

Il progetto BIM della Città Metropolitana di Napoli

Durante l’evento è stato mostrato in anteprima un video del nuovo progetto di valorizzazione e completamento del nuovo polo scolastico, ex I.T.I.S Leonardo da Vinci (area San Giovanni a Teduccio – Barra – Ponticelli), realizzato con Edificius il software ACCA per la progettazione architettonica BIM.

 

Nello specifico il progetto prevede la realizzazione di:

  • un auditorium di 450 posti
  • aule per laboratori musicali e teatrali
  • una sala convegni
  • una galleria espositiva
  • una mediateca
  • una cabina traduzioni
  • un ristorante
  • un’arena per spettacoli all’aperto.

Video intervista a Rosario Ragosta

Di seguito riportiamo la video-intervista a Rosario Ragosta, consigliere della Città Metropolitana di Napoli, che illustra i vantaggi offerti alle PA, nell’uso dei nuovi strumenti BIM.

 

Programma del convegno

ORE 10:00 – SALUTI ISTITUZIONALI

  • Rosario Ragosta – Consigliere Delegato all’Informatizzazione – Agenda Digitale
  • Prof. Ing. Edoardo Cosenza – – Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli
  • Francesco Iovino – Vicesindaco Città Metropolitana

ORE 10.30 – RELATORI:

  • Prof. Domenico Asprone – I processi e le metodologie BIM a supporto delle PA
  • Ing. Antonio Salzano – Il quadro normativo  vigente
  • Prof. Gianluca Dell’Acqua – L’evoluzione del BIM per la progettazione e la gestione delle infrastrutture lineari
  • Prof.ssa Antonella Di Luggo – H-BIM : le opportunità nella gestione del costruito storico.

ORE 12:30 – CONCLUSIONI

Il complesso monumentale di Santa Maria La Nova

Il complesso monumentale di Santa Maria La Nova

Segreteria organizzativa:

  • ing. V. Brandi
  • arch. G. Cirillo
  • geom. V. Pizzuto
  • p.i.P. Di Celmo

Crediti formativi

Ai partecipanti verranno rilasciati n. 2 crediti  formativi per gli ingegneri.

L’evento è in corso di accreditamento per il rilascio di cfp per gli architetti.

 

edificius
edificius

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *