IFC-UniCLASS

Classificazione UniClass 2015 degli oggetti IFC

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa / Salva PDF

IFC e sistemi di classificazione: come aggiungere una classificazione alle entità di un modello IFC secondo il sistema UniClass 2015

Devi classificare le entità di un progetto IFC? Oppure devi leggere le classificazioni associate alle entità presenti in un file IFC? Oggi ti spiego cos’è il sistema di classificazione UniClass 2015, a cosa serve e come utilizzarlo per classificare e aggiungere informazioni alle entità di un modello IFC.

Ti fornisco un esempio in formato IFC su cui puoi provare tu stesso a classificare gli oggetti con usBIM.viewer+ (il software gratuito per la gestione dei file IFC).

immagine a colori che mostra IFC e sistemi di classificazione in edilizia e un esempio di classificazione UniClass 2015 con usBIM.view+

Esempio di classificazione UniClass 2015 con usBIM.viewr+

Che cos’è il sistema di classificazione UniClass 2015?

UniClass (Unified Classification for the Construction Industry) è un sistema di classificazione introdotto per la prima volta nel 1997 nel Regno Unito dal Construction Project Commitee. Esso nasce come integrazione di standard esistenti come EPIC (Electronic Product Information Cooperation) e CAWS (Common Arrangenent of Work Sections for Building Works).

Nell’ambito dell’edilizia, UniClass può essere definito un sistema di classificazione “a faccette”, in parte con approccio enumerativo, che opera un metodo di classificazione basato su 15 tabelle e secondo una gerarchia di tavole.

Entrando nel dettaglio, le tavole di cui dispone la classificazione UniClass sono le seguenti:

  • Complessi: descrive un progetto in termini complessivi. Può riferirsi, per esempio, a manufatti residenziali, edifici sportivi, edifici scolastici, aeroporti, ecc.
  • Entità: costituisce una delle parti (o zone) di cui si compone un’opera. Può comprendere edifici, ponti o gallerie all’interno di un sistema più complesso.
  • Attività: rappresenta le attività da svolgere in un complesso o in un’entità. Per esempio, in un’ edificio scolastico, si riuniscono attività motorie, amministrative, ricreative, formative, ecc. La tavola comprende anche le indagini, il funzionamento, la manutenzione e i servizi.
  • Spazi: possono ospitare una o più attività, all’interno di un manufatto o relative ad  opere non puntuali, come sistemi viari, reti ferroviarie, ecc.
  • Elementi: sono i principali componenti di una struttura. Ad esempio, in un’abitazione, gli elementi coincidono con i solai, i pilastri, le pareti, ecc.
  • Sistemi: sono un insieme di componenti associati per formare un elemento o per assolvere ad una funzione. Ad esempio, il sistema del tetto si compone di tegole, isolante, barriera al vapore, travi, ecc.
Immagine che mostra uno schema grafico che spiega l'organizzazione delle tavole nel sistema di classificazione UniClass 2015

Organizzazione delle tavole nel sistema di classificazione UniClass 2015

Oltre alle tavole, il sistema UniClass 2015 si basa su tabelle. Ognuna di queste tabelle riguarda un aspetto specifico informativo e può essere usata singolarmente o abbinata ad altre tabelle per esprimere concetti più complessi.

Di seguito sono riportati i titoli ed i contenuti principali delle tabelle.

CODICE              TITOLOCONTENUTO
AForm of informationI documenti vengono classificati sia in funzione della tipologia dei contenuti (cataloghi, prezzari,ecc.) che del supporto (riviste, video, ecc.).
BSubject DisciplinesLe discipline legate al mondo delle costruzioni.
CManagementI concetti relativi all’assunzione di decisioni.
DFacilitiesLe opere di ingegneria civile.
EConstruction EntitiesI concetti relativi a edifici, pavimentazioni, ponti e viadotti.
FSpacesI concetti relativi agli spazi degli edifici, indipendentemente dal fatto che siano interni o esterni.
GElements for buildingsI concetti relativi agli elementi in opera appartenenti al mondo della produzione edilizia.
HElement for civil engineering worksI concetti relativi agli elementi in opera appartenenti al mondo dell’ingegneria civile.
JWork Section for buildingsUna classificazione complementare a quella delle opere edili focalizzata sulle “work section”.
KWork section for civil engineering worksUna classificazione complementare a quella delle opere di ingegneria civile focalizzata sulle “work section”.
LConstruction productsI prodotti da costruzione.
MConstruction aidsLe attrezzature di cantiere.
NProperties and characteristicsLe proprietà delle entità oggetto di classificazione.
PMaterialsI materiali.
QUniversal decimal classificationI concetti complessi, che possono essere determinati tramite l’accostamento di diversi codici specifici delle classi.

Tra il 2013 e il 2015 le tabelle di classificazione di UniClass 2015 da 15 sono state ridotte a 11.

Tabella 1CoComplex (complessi)Progetto nel suo insieme (villa, campus universitario ecc.)
Tabella 2EnEntities (Entità)Le costruzioni secondo la funzione
Tabella 3AcActivities (attività)Le attività che vengono svolte all’interno degli spazi
Tabella 4SLSpace/Locations (spazi)Gli spazi (i locali che compongono l’edificio)
Tabella 5EFElements/Function (Elementi/Funzioni)Gli elementi sono i singoli componenti principali di un edificio (muri, fondazioni, tetti ecc.)
Tabella 6SsSystems (sistemi)L’insieme di componenti di un elemento (i pannelli e i montanti di una parete in cartongesso, gli elementi di falegnameria e carpenteria che compongono una porta ecc.)
Tabella 7PrProducts (prodotti da costruzione)
Tabella 8TETools and Equipment
Tabella 9ZzCADI concetti relativi all’informatica applicata alle costruzioni
Tabella 10FIForm of Information
Tabella 11PMProject Management

Un elemento è individuato da:

  • 1 coppia di lettere alfabetiche riferita alla Tabella
  • 4 coppie di numeri che individuano i gruppi, sottogruppi, sezioni e oggetti.

Nel paragrafo successivo ti mostro come classificare una qualsiasi entità (ad esempio un tetto, un muro, ecc.) di un modello IFC.

Puoi provare tu stesso a classificare gli elementi di qualsiasi modello 3D (IFC, DWG, SKP, ecc.), utilizzando gratuitamente  usBIM.viewer+. Basta aprire un qualsiasi file, (qui puoi scaricare un file di esempio) e selezionare il bottone “Edit” nella sezione “Classification” della ribbon bar.

 

 Immagine a colori che mostra IFC e sistemi di classificazione in edilizia e un esempio di classificazione UniClass 2015 con usBIM.view+

IFC e sistemi di classificazione in edilizia | Esempio di classificazione UniClass 2015 con usBIM.viewr+

 

immagine che mostra la finestra di dialogo per selezionare i sottogruppi della classificazione UniClass 2015 in usBIM.viewer+

Classificazione UniClass 2015 in usBIM.viewer+

Come classificare le entità dell’IFC con usBIM.viewer+

Anche lo standard IFC sfrutta i sistemi di classificazione per catalogare le entità di un progetto e implementare il sistema di informazioni ad esse associato.

Come posso concretamente aggiungere nuove classificazioni nel linguaggio IFC?
Di seguito ti mostro un esempio pratico per classificare un’entità di progetto con usBIM.viewer+, secondo il sistema UniClass 2015.

Segui questi passaggi:

  • scarica e installa gratuitamente usBIM.viewer+
  • clicca su File>Apri e seleziona il file IFC da caricare
  • per modificare il modello clicca su Edita IFC>Edita
  • seleziona (manualmente o aiutandoti con i gruppi di selezione) gli oggetti a cui aggiungere una classificazione
  • dalla toolbar, nella sezione Selziona Classificatione, clicca su Edita
  • dal dialog che si apre, seleziona il tipo di classificazione, nel nostro caso UniClass 2015 (versione ottobre 2018),e le sottocategorie da associare all’entità selezionata
  • terminata l’operazione clicca su Conferma.
IFC e sistemi di classificazione in edilizia-GIF animata su come impostare IfcClassificationReference in usBIM.viewer+

GIF animata | Impostare IfcClassificationReference in usBIM.viewer+

Come illustrato nella GIF animata, dopo aver selezionato l’entità interessata, puoi leggere le informazioni che hai appena assegnato nel toolbox dx delle Proprietà:

  • IfcClassificationReference esprime il codice a cui corrisponde il tipo di informazione che abbiamo aggiunto
  • IfcClassification esprime il tipo di classificazione adottata (in questo caso UniClass 2015).

Per ulteriore approfondimento, ti fornisco anche il file IFC, che puoi scaricare gratuitamente per visualizzare un progetto catalogato secondo il sistema di classificazione UniClass.

In questo modo puoi verificare la classificazione assegnata a ciascuna entità seguendo questi semplici passaggi:

  • apri il file IFC con usBIM.viewer+
  • seleziona un’entità (ad esempio una porta, un muro, un solaio, ecc.)
  • leggi le informazioni relative alla classificazione nel toolbox dx delle Proprietà:
    • IfcClassificationReference riporta il codice
    • IfcClassification esprime informazioni sul tipo di sistema di classificazione adottato (in questo caso UniClass 2015).

Ricorda che non trattandosi di uno standard, è necessario sempre concordare preventivamente tra i diversi attori interessati il tipo di classificazione da adottare, in modo da rendere univoco lo scambio d’informazioni.

usbim-viewer
usbim-viewer