Cos’è, come funziona e quali sono i vantaggi del rendering

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa / Salva PDF

Rendering 3D fotorealistico, cos’è e quali sono i vantaggi. Approfondimento con esempi di rendering 3D realizzati con un software BIM per l’architettura

Fino ad alcuni anni fa i cosiddetti “disegni tecnici”, in Cad 2D, dominavano la scena della progettazione. Erano lo strumento con cui il progettista forniva tutte le informazioni necessarie: altezze, quote, distanze dalle strade, volumi, spessori dei muri, superfici vani, ecc.

Tuttavia, questi disegni lasciavano ampio spazio all’immaginazione del cliente.

Oggi le cose stanno cambiando.

Grazie alla continua evoluzione nel campo del “computer graphics”, è possibile ottenere una serie di vantaggi prima impensabili, sia sul fronte della progettazione stessa che su quello della presentazione del progetto al cliente.

Infatti, grazie all’uso di software BIM per la progettazione architettonica possiamo ottenere una serie di vantaggi, come ad esempio una precisione millimetrica sia nel calcolo di superfici e volumi che nel computo metrico, e la possibilità di mostrare al cliente viste 3D fotorealistiche immediatamente comprensibili e molto fedeli alla realtà.

Cos’è il rendering?

Con il termine rendering fotorealistico (o rendering, o più semplicemente render) si definisce il processo che permette di ottenere, a partire da un modello tridimensionale elaborato al computer, un’immagine artificiale molto realistica.

Più in dettaglio, è un’immagine elaborata al computer a seguito di una modellazione tridimensionale basata su dati di progetto; il modello geometrico realizzato viene rivestito con colori del tutto uguali ai materiali reali (texture) e illuminato mediante fonti luminose che riproducono quelle naturali o artificiali.
Nel caso in cui i parametri vengano impostati ad imitazione di quelli presenti in natura (luce solare effettiva), texture in HD, inquadrature prospettiche reali, etc. allora il rendering può definirsi fotorealistico.

Quindi, se una fotografia ha la funzione di illustrare qualcosa che già esiste, un rendering ha lo scopo di illustrare un’idea, un progetto, un modello che ancora non esiste, ma come se fosse vero!

I vantaggi del rendering

Bisogna mostrare al cliente un rendering fotorealistico delle varie stanze o degli spazi esterni della sua futura casa. In questo caso il cliente avrà la possibilità di vedere concretamente gli spazi, i volumi, con tutti gli elementi che costituiranno i vani. Nulla è lasciato all’immaginazione!

Grazie al rendering anche il cliente più avverso alla tecnologia può vedere e capire le diverse fasi del progetto, sentendosi immerso in una sorta di realtà virtuale in cui i volumi, gli arredi, gli spazi funzionali e gli accessori ancora non esistono. Il cliente così è in grado di intervenire, proporre modifiche e partecipare attivamente al processo di progettazione.

Tutto ciò si traduce in evidenti vantaggi per il professionista, che può risparmiare tempo e far svanire tutti i rischi di incomprensione. Inoltre, ad esempio, un’impresa di costruzioni può pubblicizzare il suo prossimo intervento ancor prima di realizzarlo per trovare subito nuovi clienti.

Ecco, ad esempio, una serie di rendering fotorealistici generati con Edificius il software BIM per il rendering 3D di ACCA, che ripropongono inquadrature sia d’interni che di esterni di alcune strutture moderne.

Realizzare un render fotorealistico in tempo reale con un software BIM

Edificius è il primo BIM software di progettazione architettonica che integra Real-Time Rendering e BIM per produrre render fotorealistici in tempo reale.
Grazie a questa dinamica integrazione i render non sono più solo un modo per presentare il progetto architettonico, ma diventano il supporto più efficace alla progettazione per la scelta di materiali, oggetti, luci, etc.

Nel video di seguito è possibile vedere come realizzare un render in tempo reale con Edificius grazie alla funzione Real-Time Rendering.

Clicca qui per scaricare Edificius, il software per la progettazione architettonica BIM

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *