Come registrare i costi direttamente in cantiere con un dispositivo mobile

Come registrare i costi direttamente in cantiere con uno smartphone o tablet e ritrovarli automaticamente in ufficio sul proprio PC

Quando si è in cantiere è fondamentale avere sotto controllo tutti i costi dell’impresa.

La registrazione dei costi può risultare lenta e imprecisa. Capita spesso che il tecnico si ritrovi a dover annotare i costi in cantiere per poi tornare in ufficio e registrarli sul proprio gestionale.

Tutto ciò determina una maggiore lentezza e imprecisione nel rilevare i costi dell’impresa.

Da qui l’esigenza di uno strumento software flessibile che consenta al tecnico di effettuare le registrazioni dei movimenti direttamente in cantiere e in tempo reale.

L’applicazione Impresus APP di Acca software , infatti, permette di annotare e registrare su qualsiasi dispositivo Android e IOS spese generali, rapportini di cantiere, bolle, Ddt, fatture e tutto quanto attesti la movimentazione di uomini o risorse tra fornitori, magazzini, cantieri, ecc..

Tutti i dati registrati dall’ APP sono salvati sul server in modo sicuro e veloce e vengono trasferiti in automatico e visualizzati immediatamente sulla versione desktop.

In questo modo il professionista non ha più bisogno di annotare i costi in cantiere per poi tornare in ufficio e registrarli ma ha con sé uno strumento che gli consente di risparmiare tempo, evitare errori e lavorare con maggiore libertà e massima produttività.

Rilevare i costi di cantiere con un’app

Vediamo come è semplice operare con L’ APP Impresus di ACCA software.

Una volta scaricata l’APP di Impresus (disponibile sugli store IOS e Androd) avviamo l’applicazione e da subito possiamo effettuare la registrazione dei movimenti.

Un’interfaccia semplice e intuitiva ci permette di selezionare la tipologia di documento e successivamente digitarne il numero ed eventuali note.

Nello step successivo, selezioniamo il “Punto di scarico” (destinazione della risorsa) ed aggiungiamo un movimento.

Procediamo selezionando e scegliendo il “Punto di carico” (provenienza della risorsa)

Una volta selezionata la risorsa, attribuiamo una quantità e confermiamo l’operazione.

 

Allo stesso modo possiamo ripetere l’operazione per tutte le risorse da movimentare (materiali, dipendenti, attrezzature, macchine, etc. ).

Infine, procediamo, in maniera semplice e immediata, alla registrazione del documento.

Grazie all’integrazione software-app, tutti i dati registrati dall’ APP sono salvati sul server in modo sicuro e veloce, vengono trasferiti in automatico e visualizzati immediatamente sulla versione desktop di Impresus.

Guarda un breve video su come operare con L’APP di Impresus.

Clicca qui per conoscere Impresus-APP, la nuova app di Impresus per la rilevazione dei costi di cantiere su smartphone o tablet

 

 

 

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *