Come riconoscere automaticamente le entità di un file DXF/DWG all’interno di un progetto BIM

Come si effettua l’importazione e il riconoscimento delle entità di un file DXF/DWG in un progetto BIM? Come fare con un software BIM Authoring

In questo breve approfondimento illustreremo le modalità operative su come importare un file DWG/DXF all’interno di Edificius, il software BIM per la progettazione architettonica.

Grazie a specifiche funzioni del software vedremo come è semplice importare un progetto 2D in un modello BIM e creare, in automatico, le varie entità a partire dal disegno in DXF/DWG.

Importare un file DXF/DWG con un software BIM Authoring

Dalla toolbar disegno di Edificius andiamo su Grafica 2D e selezioniamo la funzione Disegno DXF/DWG.

Scegliamo il disegno da caricare e prima che si avvii l’importazione, inseriamo il fattore dimensionale necessario per riportare le varie unità del disegno DXF/DWG in metri.

Posizioniamo il disegno all’interno del progetto.

Procediamo prima con la selezione dell’oggetto che vogliamo disegnare (involucri, muretti, solette, scale ed altro) e poi con lo strumento bacchetta DXF/DWG generiamo  automaticamente le varie entità.

Procediamo  allo stesso modo per tutte le varie entità presenti nel progetto.
In poco tempo, e in maniera assolutamente intuitiva, il disegno CAD si trasforma un modello BIM.

Clicca qui per conoscere Edificius, il software di progettazione architettonica BIM

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *