Classificazione in formato IFC: ecco il convertitore dei file da Excel a XML

Per agevolare il lavoro di chi utilizza i formati aperti IFC, ACCA ha sviluppato un convertitore gratuito dei file Excel nel formato XML

ACCA software in collaborazione con il gruppo BIM di Ineco ha sviluppato un convertitore gratuito, dei file Excel in XML, utilizzabile anche per la classificazione nel formato IFC: uno strumento indispensabile per chi lavora con tali formati e che facilita anche la creazione di progetti personalizzati nel software usBIM.viewer +.

L’uso del convertitore è estremamente semplice: caricando un file Excel (con una struttura predefinita), viene restituito un file XML che è possibile caricare in usBIM.viewer +.

Cos’è IFC

L’IFC è un particolare formato di dati che consente l’interscambio di un modello informativo senza perdita o distorsione di dati o informazioni. Si tratta di un formato file aperto, neutrale, non controllato da singoli produttori software, nato per facilitare l’interoperabilità tra i vari operatori.

Questo formato è stato progettato per elaborare tutte le informazioni dell’edificio, attraverso l’intero suo ciclo di vita, dall’analisi di fattibilità fino alla sua realizzazione e manutenzione, passando per le varie fasi di progettazione e pianificazione.

La classificazione nel formato IFC

La corretta trasmissione delle informazioni lungo un processo BIM, in formato IFC, ne costituisce uno degli aspetti maggiormente rilevanti, riguardando indifferentemente sia la fase di creazione delle informazioni sia le fasi successive di gestione.

Pertanto deve essere garantita la congruità informativa, in quanto pur se tali informazioni sono logicamente afferenti a singoli specifici oggetti, essi sono suddivisi e classificati in distinti modelli digitali (architettonico, strutturale, impiantistico, ecc.).

Si comprende, allora, facilmente l’importanza di un dizionario comune, vale a dire di un sistema condiviso di classificazione delle informazioni, che ne consenta un’univoca identificazione.

usBIM.viewer+

usBIM.viewer+ è l’unico freeware certificato da buildingSMART international che permette di modificare completamente il file IFC di un modello BIM.

Con usBIM.viewer+ è possibile:

  • creare un file IFC da un file di formato qualsiasi o aprire un file IFC prodotto da qualunque Authoring di progettazione architettonica, strutturale, impiantistica, ecc.. (Revit, ArchiCAD, Edificius, Tecla, Vector Works, AllPlan ecc.);
  • visualizzare tutti gli oggetti IFC che costituiscono il modello e lavorare su ciascuno di essi aggiungendo proprietà, sostituendone la geometria o cancellando entrambe;
  • inserire nuovi oggetti da prelevare da qualsiasi catalogo web in qualsiasi formato. Tutte le modifiche apportate al modello sono salvate in un nuovo modello in formato IFC;
  • modificare le proprietà esistenti e definire uno schema di classificazione personalizzato. E’ previsto l’inserimento facilitato delle informazioni relative alle Classificazioni più comuni (Uniformat, Uniclass, Omniclass, Masterformat, Natspec e NBS Create). Per definire uno schema di classificazione bisogna caricare nel software un file XML; è per questo che il convertitore è estremamente utile! Esso infatti permette di creare un XML partendo da una semplice tabella Excel.

Il formato IFC diventa, infatti, non solo garanzia di accesso al dato nel tempo indipendentemente dal software con cui il modello è stato prodotto, ma anche il formato in cui gestire liberamente le informazioni durante la fase di esecuzione e di manutenzione della costruzione.

I sistemi internazionali di classificazione: UNICLASS, OMNICLASS, UNIFORMAT, MASTERFORMAT

I sistemi di classificazione internazionale più diffusi sono i seguenti:

  • sistemi statunitensi: OMNICLASS, UNIFORMAT e MASTERFORMAT
  • sistema britannico – UNICLASS
  • sistema scandinavo – SfB 

In particolare l’UNICLASS (ovvero l’Unified Classification for the Construction Industry), è il sistema di classificazione più diffuso, costituisce la risposta britannica alla ISO 12006-2. Infatti è stato promosso dal Construction Industry Project Information Committee (CPIC), che rappresenta quattro organizzazioni: la Construction Confederation, il Royal Institute of British Architects, la Royal Institution of Chartered Surveyors e la Chartered Institution of Building Services Engineers.

Convertitore da Excel in XML

L’utilizzo del convertitore è estremamente semplice, caricando un file XLS o XLSX, con un semplice click sarà possibile ottenere un file XML.

convertitore file excel in xml

Il convertitore di file excel in XML

 

Il file Excel dovrà contenere una semplice tabella con tre colonne (struttura ad albero, codice, nome) ed “n” righe, così come illustrato nelle seguenti istruzioni (scaricabili in spagnolo o in inglese).

 

 

Il convertitore è gratuitamente scaricabile (file XC.exe), inoltre, nella stessa cartella compressa, è possible consultare anche due file Excel (uno spagnolo ed uno inglese) contenenti esempi ed istruzioni d’uso.

Clicca qui per scaricare il convertitore

Ineco: consulente tecnico del Ministerio de Fomento

Ineco è una società di ingegneria e consulenza nelle infrastrutture, con un team multidisciplinare di circa 3.000 professionisti.

L’azienda, presente in oltre 50 paesi, grazie alla sua cinquantennale esperienza ed alle sue conoscenze specialistiche, dal 2008 è stata scelta dal Ministerio de Fomento spagnolo (l’equivalente del ministero dello sviluppo economico italiano) come consulente tecnico

 

usbim-viewer
usbim-viewer

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?