Come creare un terreno in 3D con le curve di livello

Come possiamo creare il modello digitale di un terreno in 3D con le curve di livello? Scopriamo come fare con un software BIM per l’architettura

Le curve di livello sono linee utilizzate in geografia, in cartografia ma anche in architettura, per rappresentare su una superficie bidimensionale un elemento architettonico a tre dimensioni. Vengono utilizzate per rappresentare l’altimetria in una superficie piana allo scopo di rendere un’idea chiara della morfologia del territorio.

Grazie all’utilizzo di Edificius, software BIM per la progettazione architettonica , o a Edificius-LAND per la progettazione di paesaggi e spazi esterni, possiamo ottenere facilmente ed in pochi passaggi le curve di livello del terreno su cui dobbiamo progettare.

Ci sono diversi approcci e modalità per ottenere le curve di livello e realizzare il modello digitale del terreno. Scopriamoli insieme.

Come modellare il terreno con le curve di livello

Per ottenere la modellazione del terreno con le curve di livello, in Edificius si inizia dall’ambiente Terreno: è qui che andiamo a selezionare il livello Rilievo per disegnare al suo interno il perimetro del terreno.

A questo punto, sempre dall’ambiente Terreno, selezioniamo la funzione Curve di livello per rappresentare il terreno. Disegnata la curva, confermiamo l’inserimento cliccando su Termina.

Per definire la quota della curva di livello occorre selezionarla indicarla nel tab Proprietà.

Potremo:

  • modificare la curva agendo sulle maniglie o definendo un offset
  • eliminare o inserire dei nodi e trasformare un tratto in arco
  • modificare graficamente la quota anche nella Vista 3D.

 

Come definire le curve di livello con il riconoscimento automatico da disegno DXF e DWG

Sempre nell’ambiente Terreno, all’interno del livello Rilievo, disegniamo il perimetro del terreno. Selezioniamo poi Rilievo DXF/DWG e scegliamo il disegno da caricare.

All’interno del popup Importazione DWG/DXF inseriamo il numero del fattore per riportare le unità del disegno in metri.

Possiamo poi posizionare il disegno delle curve di livello rispetto al perimetro del terreno.

Attiviamo la modalità che ci permette di disegnare le curve di livello, quindi selezioniamo la generazione automatica DXF/DWG. Per riconoscere automaticamente curve e relative quote racchiudiamo il disegno in un rettangolo di selezione.

Se il disegno caricato è in 2D, possiamo assegnare manualmente le diverse quote alle curve di livello.

Quota e caratteristiche delle curve di livello

Nella sidebar Curva di livello possiamo assegnare la quota alle curve di livello e scegliere se visualizzarle o meno.

Per le curve che sono chiuse possiamo ottenere la superficie e la lunghezza del perimetro. Inoltre è possibile visualizzare la lunghezza e l’angolo di inclinazione del tratto selezionato.

Sempre nella sidebar Curva di livello possiamo visualizzare le coordinate di un punto specifico di una curva selezionata per poterne modificare la posizione.

 

Clicca qui per conoscere Edificius, il software di progettazione architettonica BIM

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *