Creare uno spaccato assonometrico con un software BIM

Come ottenere in pochi semplici passaggi uno spaccato assonometrico da un progetto BIM: ecco la procedura step by step

I software BIM forniscono un valido ausilio per velocizzare e semplificare il lavoro del progettista.

La tecnologia BIM ci permette di ottenere in automatico, con un solo input, tutti gli elaborati di progetto (piante, prospetti, sezioni, assonometrie, spaccati assonometrici, relazioni, tabelle ed abachi) e ci offre la possibilità di velocizzare l’intero processo di lavoro.

Lo spaccato assonometrico, ad esempio, è un importante strumento per “leggere” la distribuzione degli spazi interni, comprendere la disposizione degli arredi e valutare i materiali utilizzati.

Tutto ciò permette di comunicare con maggiore chiarezza l’intento progettuale, esplorare tutte le varianti e consentire una valutazione più consapevole dei progetti prima della loro effettiva realizzazione.

Con Edificius, il software per la progettazione architettonica BIM, riusciamo a realizzare uno spaccato assonometrico con pochi semplici passaggi e in maniera del tutto automatica.

Realizzare uno spaccato assonometrico con Edificius

All’interno del progetto, dal nodo Livello, inseriamo una “Pianta” o una “Sezione”.

Inserimento Sezione

Dal nodo “Vista 3D” selezioniamo la “Pianta” o la ”Sezione”, precedentemente inserita, e clicchiamo su aggiungi “Spaccato assonometrico”.

Aggiungi spaccato assonometrico

Otteniamo automaticamente la vista dello spaccato.

Personalizzazione spaccato assonometrico

Edificius mette a disposizione numerose funzioni per personalizzare il nostro spaccato assonometrico. Ad esempio, dal menu in alto è possibile applicare un colore alla parte tagliata degli oggetti.

Possiamo regolare la “Trasparenza” della parte sezionata degli oggetti.

Funzione Traparenza

Attraverso il tasto “NON tagliare” è possibile visualizzare le entità selezionate non tagliate all’interno dello spaccato assonometrico.

Spaccato assonometrico da RTBIM

Con Edificius è possibile navigare, in tempo reale, all’interno dell’edificio e visionarlo con la qualità della tecnologia di Real-Time Rendering.

Per visualizzare lo spaccato assonometrico è molto semplice.

Dal nodo Real Time Rendering selezioniamo “Effetti Real Time” e applichiamo la modalità “Spaccati Assonometrici”.

E’ possibile scegliere fra l’elenco degli spaccati assonometrici precedentemente realizzati e applicarlo all’ambiente RTBIM.

Condividere lo spaccato assonometrico sul web

Grazie a Edificius-VR, la piattaforma cloud integrata in Edificius, è possibile condividere online lo spaccato assonometrico con chiunque, semplicemente attraverso l’invio di un link da visualizzare sul Browser pc o mobile, senza l’utilizzo di nessun software.

Condivisione spaccato assonometrico su Edificius-VR

Per maggiori dettagli sulle funzionalità specifiche di Edificius-VR leggi articolo di approfondimento.

Di seguito proponiamo un breve video su come realizzare uno spaccato assonometrico.

Clicca qui per scaricare Edificius, il software per la progettazione architettonica BIM

Clicca qui per esplorare subito un progetto in realtà virtuale

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *