Echo Show, il dispositivo che unisce Alexa e tablet

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

Arriva in Italia Echo Show: dopo il successo degli smart speaker ecco lo smart display, un pò speaker, un po’ tablet, con Alexa a bordo

Schermo touch, video chiamate e altre mille funzioni: dopo il lancio negli Stati Uniti nel 2017 e la seconda versione dello scorso ottobre, Amazon presenta anche in Italia Echo Show, il nuovo assistente personale per parlare, vedere, toccare e che permetterà di gestire i dispositivi smart della propria casa.

E’ uno smart display, un device cioè capace di unire da una parte un altoparlante di potenza e dall’altra un display da ben 10 pollici in risoluzione HD dai colori ricchi e vividi pronto per far ottenere agli utenti a colpo d’occhio ogni informazioni da ogni punto di vista.

Echo Show è proprio questo: un organizzatore delle attività domestiche capace di impostare un timer per la cucina facendone vedere il tempo alla rovescia, gestire anche in modo visuale il proprio calendario o anche visualizzare la lista della spesa o l’elenco delle attività da svolgere o ricordare.

echo show

Ma anche un comparto perfetto per ascoltare la propria musica preferita, caratterizzato da due driver al neodimio da 2 pollici, un radiatore passivo per i bassi e una gestione del segnale Dolby che permettono di diffondere un suono con bassi profondi e potenti oltre ad alti nitidi e cristallini.

Ma non è tutto.

Quello che è possibile fare con Amazon Echo Show non è solo chiedere il meteo la mattina o magari informarsi sulle notizie del giorno: permetterà ad esempio di guardare qualsiasi film su Amazon Prime Video.

E’ inoltre un dispositivo in possesso dell’hub Zigbee integrato. Questo rende semplice creare una propria Casa Intelligente. Semplicemente dicendo “Alexa, scopri i miei dispositivi” l’hub permetterà di collegarsi automaticamente e configurare le lampadine, le prese e gli interruttori compatibili senza dover utilizzare altri hub o app. Una volta configurato, è possibile chiedere ad Alexa di accendere le luci oppure si può utilizzare lo schermo touch per accendere o spegnere i dispositivi.

echo show

Una cosa che rende comodo il nuovo Echo Show è la presenza di una fotocamera integrata da 5 MPx che supporta video chiamate in alta definizione e ‘senza mani’: dall’altro capo della conversazione è necessario vi sia un Echo Spot, un altro Echo Show oppure un dispositivo Android o iOS con installata l’applicazione di Alexa.

E poi Echo Show due web browser integrati: una volta aperto il browser, è possibile usare la tastiera sullo schermo per inserire l’URL e visitare il proprio sito preferito. Come per altri browser, si possono salvare i siti preferiti per potervi accedere più rapidamente.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *