Esempio di progetto realizzato con un software BIM Edificius - Volumes Symphony

Esempio di progetto realizzato con un software BIM per l’architettura

Come utilizzare un software BIM per la progettazione architettonica? Quali sono le caratteristiche? Scopriamone alcune riproducendo un progetto di esempio: Volumes Symphony

Proviamo a riprodurre un progetto modellato con un software BIM per l’architettura. Questo ci servirà per valutare tutte le potenzialità dei software BIM per la progettazione architettonica e per comprendere i reali vantaggi del suo utilizzo, sia a livello di tempistiche che di prestazioni.

Scopriamo il progetto Volumes Symphony, villa unifamiliare progettata nel 2009 dallo studio di architettura A-cero e realizzata a Las Rozas in Spagna.

Volumes Symphony, concept architettonico e distribuzione degli spazi

La costruzione, costituita da una serie di volumi accuratamente combinati tra loro, sorge su un lotto di 1.368 m2 in leggera pendenza, che gli architetti hanno utilizzato per adattare l’andamento della casa.

Bozze progetto andamento residenza

Bozze del progetto dove si evidenza l’andamento della residenza

 

L’abitazione si sviluppa su tre livelli, seminterrato, piano terra e piano primo messi in comunicazione da una scala interna e ascensore.

La scala che collega il seminterrato con il piano terra è realizzata in cemento armato con rivestimento in lastre di marmo, mentre quella che collega il piano terra con il primo piano è interamente in legno con gradini a sbalzo.

La proprietà è circondata da una recinzione in pannelli di acciaio, su muretti in calcestruzzo, dalla forma a “ventaglio”, con andamento modulare.

Nella parte posteriore e anteriore troviamo aree verdi attraversate da vialetti in pietrisco a forma di serpentina.

Dal giardino due scale in pietra permettono di superare il dislivello con il piano terra e di accedere alla piscina esterna, dalla forma non regolare e con profondità variabile.

 

Planimetria di Volumes Symphony

Planimetria di Volumes Symphony

L’accesso pedonale avviene dal piano terra, dove sono collocate le stanze della zona giorno.

Entrando troviamo il soggiorno, il salotto (a doppia altezza) e la sala da pranzo, mentre sul lato sinistro il bagno, la sala pulizia, la dispensa e un’ampia cucina che grazie a una vetrata scorrevole permette di accedere al cortile. Tutti gli ambienti sono illuminati da ampie vetrate che trasmettono una sensazione di continuità tra interno e esterno.

L’ingresso carrabile è tramite una rampa che porta al piano seminterrato dove troviamo la sala impianti, un ripostiglio per gli attrezzi da giardino e le biciclette, una sala massaggi, una palestra e un’ampia sala con piscina e vasca idromassaggio.

Al primo piano c’è la zona notte costituita da quattro camere da letto, due per bambini, una matrimoniale e una per gli ospiti e uno studio. Tutte le camere sono dotate di spogliatoio e bagno interno.

Una elegante passerella-libreria sospesa caratterizza il piano e collega lo studio con la camera matrimoniale. La passerella è realizzata con travi in acciaio e la pavimentazione è in vetro.
Gli interni sono ampi e luminosi, con una distribuzione definita e rendono l’edificio confortevole.

La pavimentazione in marmo beige e il colore chiaro delle pareti danno luminosità e creano una sensazione di spaziosità agli ambienti interni. Il rivestimento della facciata, e la pavimentazione esterna sono realizzate da grandi blocchi in travertino che definiscono il design e le linee del progetto.

Design, funzionalità, qualità, semplicità, ma soprattutto eleganza e modernità sono i principi cardini dell’architettura A-cero e sono stati riproposti anche in questo progetto.

Progettazione di Volumes Symphony con un software BIM per l’architettura

Abbiamo utilizzato il software per la progettazione architettonica BIM Edificius per ri-produrre la residenza e comprendere al meglio i vantaggi della progettazione architettonica BIM.

Avendo i grafici in formato immagine, li importiamo velocemente in Edificius come immagini Raster e scalati attraverso il comando Scala.

Usando come riferimento l’immagine Raster, procediamo a inserire: pilastri, travi, pareti perimetrali, solai, porte e finestre.

Sfruttando tutte le potenzialità e gli strumenti messi a disposizioni nell’editor delle finestre e porte, ricreiamo il portone d’ingresso e tutte le ampie vetrate scorrevoli o fisse.

 

 

Progettato l’involucro, procediamo alla modellazione del terreno.
Anche in questo caso non essendo in possesso di un .dxf, abbiamo modellato il terreno inserendo delle curve di livello con quote diverse per creare una leggera pendenza al lotto e tramite lo strumento movimenti terra abbiamo organizzato e sistemato le superfici esterne.

 

 

Per progettare la piscina esterna, dalla forma particolare e con profondità variabile, non abbiamo utilizzato l’oggetto piscina, ma abbiamo utilizzato singoli componenti. Abbiamo definito quindi i movimenti terra con le relative quote e in seguito le solette e i muri perimetrali.

 

 

Terminata la progettazione architettonica, abbiamo assegnato i materiali ai vari elementi. Questi materiali sono già presenti nel catalogo di Edificius.

 

 

Ultimato il modello, possiamo procedere alla creazione dei rendering foto-realistici.
Durante ogni fase della progettazione possiamo utilizzare il Real Time Rendering, funzione di Edificius
per controllare gli effetti dei materiali assegnati, dell’illuminazione e in più in generale delle scelte architettoniche fatte.

 

 

Vuoi progettare più facilmente e velocemente? Scarica e prova gratis per 30 giorni Edificius, il software BIM per l’architettura

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *