Nasce in Cina il primo grattacielo orizzontale

Il grattacielo orizzontale, mega struttura da 3,8 miliardi di dollari, opera dell’architetto Moshe Safdie, è quasi pronto: sarà inaugurato nel secondo semestre di quest’anno

Sostenibilità progettuale ad ambizione ingegneristica si uniscono in un gigantesco ponte aereo di collegamento in vetro e alluminio tra otto torri (di cui 2 alte 350 metri e 4 alte 250 metri) nello skyline di Chongqing: è il grattacielo orizzontale!

Il Raffles City Chongqing, quartiere urbano realizzato sullo storico sito di Chaotianmen, dove si incontrano i fiumi Yangtze e Jialing, misura 1,12 milioni di m² e comprende anche un centro commerciale di 230mila m², 1.400 appartamenti residenziali, un hotel di lusso e 160mila m² di spazi per uffici di lusso.

grattacielo orizzontale Crystal Raffles City

Il suo insolito design (edifici leggermente curvi che sostengono il ‘corridoio di cristallo’) è ispirato alle vele delle navi mercantili cinesi che un tempo attraversavano la città grazie al fiume Azzurro ed è stato scelto da Sadfie per simboleggiare l’avanzamento urbano.

Sarà anche un importante nodo di trasporto con collegamenti alla metropolitana, al terminal di bus e traghetti e al porto di crociera.

L’elemento caratterizzante del Raffles City Chongqing è senza dubbio lo skybridge in vetro, il ‘grattacielo orizzontale’: una struttura curva sospesa che collega tra loro quattro torri. Ribattezzato con il nome di Crystal, il grattacielo orizzontale misura 300 m di lunghezza ed è stato rivestito da circa 3.000 pannelli di vetro e quasi 5.000 pannelli di alluminio.

Una volta aperto, avrà una galleria da cui osservare il panorama, giardini, una piscina a sfioro e vari ristoranti. Se ciò non bastasse, lo skybridge si trasforma anche in un gigantesco raggio di luce durante la notte, illuminando il cielo con uno spettacolo di luci.

Per portarlo in posizione, lo skybridge è stato diviso in nove segmenti, di cui quattro costruiti direttamente in cima alle torri e gli altri prefabbricati a terra e successivamente issati in posizione.

grattacielo orizzontale Crystal Raffles City_1

Il Raffles City Chongqing è costituito da una serie di grattacieli spettacolari, ma che strizzano anche l’occhio alla sostenibilità.

Nella struttura sono stati infatti integrati avanzati sistemi di teleraffreddamento, misure di raffrescamento passivo, un sistema di riciclo delle acque e sensori per rilevare la qualità dell’aria. Sono stati utilizzati materiali provenienti dal riciclo dei rifiuti edilizi prodotti durante i lavori.

Per queste caratteristiche il progetto si è aggiudicato la pre-certificazione LEED di livello Gold.

 


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *