IFA 2018, ecco le novità hi-tech presentate a Berlino

Intelligenza artificiale, 5G, IoT, elettrodomestici, televisori 8K e smart home: uno sguardo verso il futuro ad IFA 2018, la fiera europea della tecnologia

IFA 2018 è la fiera internazionale di tecnologia più importante nel contesto europeo.

L’evento si tiene a Berlino dal 31 agosto al 5 settembre 2018 ed è l’occasione per gli appassionati per vedere molti nuovi dispositivi in uscita nei prossimi mesi: dai televisori dotati di intelligenza artificiale fino ai nuovi assistenti vocali per la smart home. Sono tantissimi i nuovi device che propone la fiera tecnologica di Berlino quest’anno.

Tra tutti i dispositivi presentati sicuramente i TV di ultima generazione la fanno da padrone: dopo diverse indiscrezioni gli schermi 8K sono finalmente pronti per essere immessi sul mercato.

Discorso diverso sul piano degli smartphone; l’IFA non è quasi mai stata la fiera preferita dai produttori mobile.

TV

I televisori sono certamente i dispositivi elettronici che maggiormente rubano la scena durante IFA 2018.

ifa 2018 samsng_thewall

 

Focus puntato sui modelli con risoluzione 8K, in grado di produrre una luminosità massima di 4.000 nit, lo stesso standard che si utilizza negli studi cinematografici. Una tecnologia che permette al televisore di arrivare a produrre un numero di pixel pari a quattro volte quelli che si trovano sui modelli in 4k.

E poi le dimensioni. 65, 75, 82 e 85 pollici: queste le misure dei nuovi tv, sempre più apprezzate dal pubblico. Ed infatti, spiegano i produttori, entro il 2022 oltre cinque milioni di tv vendute avranno dimensioni che superano i 75 pollici.

Il trend è questo: uno schermo che è anche parte dell’arredamento. Che invade tutta la parete e, a volte, diventa parete stessa.

Ci saranno anche smart tv dotate di intelligenza artificiale per migliorare le impostazioni del televisore in base a quello che stiamo guardando oppure in base alle ore della giornata.

ifa 2018 samsung-qled-8k-2

Smartphone

Con il Samsung Galaxy Note 9 già presentato e con gli iPhone 2018 in arrivo non ci saranno grandi novità sul mondo degli smartphone, anche se interessanti novità sono previste da LG (che presenta due nuove varianti del suo top di gamma G7) e ZTE (che presenta l’Axon 9).

Honor, brand legato a Huawei, lancia il Note 10, smartphone XL con display da 6,9 pollici FullHD+ (formato 18,5:9) e una batteria da 6000 mAh. Il processore è un Kirin 970 SoC, a cui si aggiunge la nuova tecnologia GPU Turbo che promette di migliorare le prestazioni quando si guardano filmati o si gioca con un videogame.

Motorola, brand acquisito da Lenovo nel 2016, svela un nuovo smartphone: Motorola One Power.

TCL Communication, azienda cinese che produce dispositivi usando il marchio BlackBerry, presenta il BlackBerry Key2 Lite, una versione dalle specifiche ridotte del già noto Key2.

ifa 2018 blackberry

L’appuntamento all’IFA con un nuovo smartphone di punta per Sony è invece un’abitudine: il produttore giapponese è rimasto l’unico in tutto il panorama del settore a sfruttare la cornice della manifestazione berlinese per lanciare anno dopo anno non un prodotto qualunque, ma il suo gadget più valido per i mesi a venire. Quest’anno è la volta di Xperia XZ3.

Bordi finalmente ridotti al minimo, almeno sui lati e display ‘tuttoschermo’ formato 18:9 con risoluzione Full HD.

Smart home e IoT

All’IFA 2018 sono stati presentati tantissimi dispositivi per le smart home, che sono tra i device più in voga al momento visti i passi avanti fatti da intelligenze artificiali e assistenti vocali negli ultimi mesi.

Samsung e LG mostrano le nuove funzioni delle loro rispettive intelligenze artificiali, Bixby e ThinQ.

E poi un un proliferare di frigoriferi intelligenti e di elettrodomestici connessi a Internet e in grado di comunicare tra loro per ridurre gli sprechi e consumare meno energia. E nuovi strumenti di gestione vocale sugli assistenti per la casa smart come Google Home. Con un comando vocale potremo regolare la temperatura del frigo oppure azionare la lavatrice o conversare con quest’ultima attraverso lo smartphone per impostare lavaggi e ricevere report sullo stato di salute e per la manutenzione dell’apparecchio.

E ancora robot aspirapolvere Smart, dispositivi intelligenti che studiano e si adattano alle abitudini, orari e routine delle famiglie. Possono mappare la casa e pulire determinate zone in specifici giorni o orari così come rispettare aree off limits come se ci fossero dei veri e propri muri invisibili. Per esempio per le stanze dei bambini oppure per le zone dove solitamente riposano gli animali domestici. Sono controllati da remoto, offrono un’autonomia di 2 ore e possono essere programmati per case su più piani.

Interessante, oltre che di effetto, la Signature Kitchen Suite di LG, che raccoglie una serie di elettrodomestici per la cucina pensati appositamente per lo stile europeo e soprattutto italiano con collaborazioni con produttori nostrani.

Scorrendo tra forni, piani di cottura a induzione, macchine per il caffè, cantinetta per i vini e lavastoviglie si nota una scelta essenziale, minimalista e naturalmente automatizzata.

Gli elementi, quando non sono in uso, sono a scomparsa e tutto è collegato senza fili ed è compatibile con gli assistenti virtuali Google Assistant e Alexa di Amazon.

A IFA 2018 si sono visti termostati intelligenti che vanno ben oltre le classiche funzioni di accensione o spegnimento del riscaldamento, arrivando a gestire meglio la casa e la qualità dell’aria.

Grazie sia all’hardware migliorato che all’introduzione delle skill benessere ambientale di app specifiche, si ottengono raccomandazioni automatiche su come aumentare il livello dell’aria con mosse basilari a cui però spesso non facciamo riferimento. Tra queste, l’apertura di porte e finestre, la riduzione dell’umidità in certi momenti della giornata o l’integrazione con i dati meteo per avvisare quando bruschi cambiamenti possono far innalzare l’asticella dell’inquinamento ed è quindi utile isolare le stanze.

ifa 2018 termostato smart

Da TP-Link nuovi dispositivi per il networking e la casa Smart. Router che supportano il nuovo standard di trasmissione Wi-Fi 802.11ax, che promette una velocità fino a 11 gigabit. Ciò significa che i contenuti in 4K potranno essere scaricati nel giro di pochi secondi.

Router che possono gestire simultaneamente ancora più dispositivi rispetto a quelli router tradizionali, caratteristica fondamentale per soddisfare la sempre più crescente esigenza di connettività degli utenti. Inoltre, grazie alla compatibilità con Amazon Alexa e IFTTT, AX6000 e AX11000 costituiscono le unità di collegamento principali per tutti i dispositivi Smart di casa.

Lenovo ha presentato Smart Home Essentials, una nuova linea di prodotti per la casa connessa che comprendono

  • una lampadina intelligente, che consente di personalizzare l’illuminazione di casa, regolando la temperatura di colore e la luminosità, oppure accendendola e spegnendola da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento attraverso l’app Lenovo Link, a seconda delle esigenze quotidiane.
  • una spina smart, dispositivo piccolo e semplice da usare che può essere collegato a qualsiasi presa in casa, che consente di controllare qualsiasi dispositivo compatibile ad esso connesso sempre mediante l’app.
  • una telecamera di sicurezza connessa, videocamera di sorveglianza che consente di monitorare i locali domestici anche di notte grazie alla visione ad infrarosso. Il microfono e l’altoparlante integrati consentono la comunicazione a due vie.

Ma IFA 2018 ha presentato anche:

  • lavatrici con tre cestelli per differenti esigenze di carica: ma la cosa veramente intelligente è che i cestelli possono essere caricati contemporaneamente con programmi differenti
  • forni che parlano grazie a Google Assistant (assistente vocale)
  • lavastoviglie quasi autonome: inserito un disk con detersivo che dura 15-20 giorni fa tutto lei, stabilendo di volta in volta quanto detersivo usare; si controlla tramite app ricevendo notifiche su smartphone o tablet. wi-fi, grande display touch e si apre bussando (con il Knock2Open). Praticamente uno smartphone che lava i piatti.
  • altoparlanti portatili Bluetooth resistenti a tutto, anche all’acqua, e smart speaker, altoparlanti con assistente integrato

ifa 2018 forno-google-assistant

Robotica

Tra le novità presentate a IFA 2018 un posto di rilievo meritano senz’altro i robot.

Tra i più stupefacenti il cane robot Aibo di Sony, le aspirapolveri automatiche (che ora possono anche lavare per terra grazie a dei serbatoi d’acqua integrati) e, da LG, Segway.

Ma anche esoscheletri, robot indossabili che aiuteranno nei movimenti le persone che hanno subito un grave incidente o che sono nate con delle malformazioni.

Assistenza medica, accompagnamento delle persone anziane, un aiuto per portare in giro le borse della spesa, ma anche una ‘guardia’ improvvisata in giro per la casa quando siamo in vacanza.

Computer

Il mondo dei laptop sta attraversando una fase di stallo che difficilmente viene superata con i dispositivi in rampa di lancio all’IFA 2018. Comunque qualche tendenza rilevante si è vista nelle ultime novità presentate dai diversi produttori presenti: Dell, Asus, Lenovo e Acer.

I computer sono sempre più smart.

Vedendo i pc presentati all’Ifa di Berlino si nota subito una tendenza: mentre in passato sembrava che gli smartphone cercassero di riproporre il design dei pc, oggi la tendenza si è invertita. I nuovi pc sono sempre più leggeri, hanno monitor quasi senza bordi e schermi secondari per integrare le funzioni di quello principale.

Laptop ultra sottili, con spessori che eguagliano persino l’Apple MacBook Air, e potenti, con processori Intel Core i7, fino a 16 GB di RAM, fino a 1 TB di spazio.

Una menzione merita quello che da tutti è stato considerato il prodotto ‘wow‘ dell’evento, almeno nel settore pc: il nuovo modello Yoga C930 di Lenovo con display E-Ink al posto della tastiera.

Le funzioni sono essenzialmente per:

  • digitazione (dunque un surrogato della tastiera fisica)
  • scrittura/disegno col pennino
  • lettore PDF e eBook.

E un doppio tap sulla parte centrale del coperchio lo solleva automaticamente per aprirlo.

ifa 2018 - lenovo c930

IFA 2018: le aree

La fiera è suddivisa in otto aree principali:

  1. IFA NEXT: keynote, conferenze, startup
  2. IFA Home & Entertainment Electronics: home entertainment, home network, smart home
  3. IFA Audio Entertainment: Hi-Fi, altoparlanti e sistema audio ad alte prestazioni
  4. IFA Home Appliances: elettrodomestici di piccole e grandi dimensioni
  5. IFA My Media: foto, video, musica, giochi, fitness, realtà virtuale
  6. IFA Public Media: stazioni TV, radio, stampa specializzata
  7. IFA Communication: telecomunicazioni, cavo, mobile, navigazione, Internet
  8. IFA Global Markets: fornitori, produttori di componenti, OEM, ODM

 

IFA 2018: il sito ufficiale

 

Clicca qui per conoscere Edificius, il software ACCA per la progettazione architettonica BIM

 


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *