copertina dell'articolo che sintetizza il concetto di ifc class mapping file

IFC class mapping file

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa / Salva PDF

Grazie all’IFC class mapping puoi riconoscere le entità IFC nel tuo authoring senza perdere informazioni. Ecco come fare

Devi importare un modello IFC nel tuo BIM authoring (Edificius, Revit, Archicad, ecc.) e vuoi che vengano riconociute le entità originarie? Più in generale, devi scambiare informazioni tra software di authoring mediante il formato IFC?  In questo focus ti spiego in cosa consiste il concetto di IFC class mapping file e di come può essere utile per il riconoscimento delle entità da IFC.

Nella parte finale ti mostro anche come puoi modificare direttamente alcune proprietà di un IFC senza necessariamente possedere o utilizzare un software di authoring, aprendolo con usBIM.viewer+, il visualizzatore gratuito che ti consente di effettuare una serie di operazione direttamente sull’IFC.

Che cos’è IFC class mapping file?

L’IFC class mapping è un file di testo che “mappa” le categorie generate da un qualsiasi software di authoring sulle categorie di un altro software di modellazione 3D.

In estrema sintesi, si tratta di un vero e proprio convertitore d’informazioni.

Facciamo un esempio per chiarire meglio il concetto. Supponiamo di dover caricare in Revit un file IFC esportato da Edificius o Archicad o altro authoring BIM. Se voglio ritrovare le entità presenti nel file IFC nel file nativo di Revit, ho sicuramente bisogno di un convertitore d’informazioni (IFC class mapping file).  In pratica, devo riconoscere le entità presenti nell’IFC (porte, finestre, solai, muri, ecc.) all’interno dell’authoring di destinazione, senza perdere informazioni. In tal caso, una porta presente nell’IFC (IfcDoor) deve essere riconosciuta come entità porta di Revit (famiglia “porta”).

Definite le corrispondenze, il software di authoring riconoscerà correttamente le entità.

infografica che sintetizza il concetto di ifc class mapping file

Infografica | IFC class mapping file

IFC class mapping in Edificius

Per ottenere la corrispondenza tra le entità di un IFC e quelle di Edificius (authoring BIM per la progettazione architettonica) occorre creare un nuovo documento IFC.

Ecco come farlo in soli 2 step:

  1. clicca su File>Nuovo>Documento IFC
  2. dal dialog, scegli il file IFC da caricare e clicca su Apri.

Edificius riconosce automaticamente le entità dell’IFC generato da un qualsiasi software di modellazione 3D.

A questo punto, puoi lavorare sul file senza problemi.

Guarda la GIF per scoprire come ottenere le corrispondenze tra le entità di un IFC e quelle di Edificius.

Creare un nuovo documento IFC con Edificius

Come creare un nuovo documento IFC con Edificius

IFC class mapping file Revit

Per ottenere la corrispondenza delle diverse entità di un IFC e quelle di Revit si usa il file IFC class mapping file.
Per caricare un IFC class mapping file con Revit, segui questi 4 step:
  1. clicca su File>Open >IFC Options
  2. clicca su Load  dal dialog Import IFC Options 
  3. nel dialog Load IFC Class Mapping File, cerca il tuo IFC class mapping file, selezionalo e clicca su Open
  4. clicca OK nel dialog Import IFC Options.

Dopo aver caricato il file di mapping (IFC class mapping file), è possibile aprire un file IFC esportato da qualsiasi altro software di modellazione 3D.

Importare IFC class mapping file in Revit

Come caricare un IFC class mapping file in Revit

Se, invece, devi esportare un file IFC, con Revit:

  1. scarica il componente aggiuntivo ufficiale “IFC 2018” aggiornato (anno a seconda della versione di Revit)
  2. esporta IFC dal software Revit
  3. clicca sul pulsante Esporta> IFC
  4. scegli il formto IFC 2×3 Coordination View 2.0 per il quale il software è certificato
  5. nascondi gli elementi da non esportare.

Property Mapping for IFC Import Archicad

Per ottenere la corrispondenza tra le entità di un IFC e quelle di Archicad segui questi passaggi:

  1. clicca su File> Interoperabilità> IFC> Traduttori IFC
  2. seleziona Proprietà IFC o Proprietà ARCHICAD
Schermata Archicad che mostra il Property mapping per IFC

Schermata Archicad | Property mapping

Se scegli l’opzione predefinita Proprietà IFC:

  • il software importa automaticamente tutte le proprietà degli elementi IFC
  • i dati sono disponibili come Proprietà IFC in varie parti dell’interfaccia dl software (come Trova e Seleziona e Impostazioni schema degli elenchi di elementi)
  • non è più necessario utilizzare la mappatura delle proprietà.

Se scegli l’opzione Proprietà ARCHICAD:

  • si attiva la tabella di mappatura per scegliere quali valori della proprietà IFC associare alle proprietà Archicad
  • ogni proprietà IFC nell’elenco (definita usando le prime quattro colonne da sinistra) è mappata su una proprietà Archicad del progetto corrente
  • nel progetto corrente non vengono generate nuove proprietà Archicad
  • le proprietà IFC non elencate nella tabella di mappatura vengono ignorate durante l’importazione.

Come aprire e modificare un file IFC con un software gratuito

Se devi visualizzare o modificare un file IFC e non hai la necessità di utilizzare un software di authoring, puoi aprirlo con usBIM.viewer+, il visualizzatore gratuito che ti consente di effettuare una serie di operazione direttamente sull’IFC.

Segui questi semplici passaggi:

  • scarica gratuitamente usBIM.viewer+ ed istallalo
  • apri il software e clicca sulla voce Crea documento da IFC
  • seleziona il file IFC da aprire
  • visualizza il modello in 3D, le entità e le proprietà.

Per approfondire l’argomento clicca qui.

usbim-viewer
usbim-viewer