diffusione del BIM_ACCA-software_BIM-easy-way

Il BIM per tutti, ecco “BIM easy way”

Il BIM si espande sempre di più nel mondo dell’edilizia. Come restare al passo con BIM easy way, il BIM per tutti

Quando parliamo di rivoluzione generalmente ci riferiamo a qualsiasi cambiamento radicale dello stato di fatto. Ogni rivoluzione ha poi un suo “popolo” che deve modificare i propri comportamenti in base ai cambiamenti,come conseguenza della svolta.

Spesso però questi cambiamenti non riescono ad essere subito recepiti e metabolizzati da tutti. A volte è fondamentale ri-costruire un background culturale, tecnico e formativo che si basi su nuove linee guida.

La rivoluzione digitale che si sta attuando con l’avvento del BIM nel mondo dell’architettura, ingegneria ed edilizia sta portando alla necessità di nuove competenze, nuovi attori e più in generale di un nuovo approccio.

Livelli-di-maturita-BIM

Livelli di maturità del BIM – PAS 1192

Questa necessità, tra l’altro, nell’ultimo periodo sta diventando sempre più urgente: le amministrazioni pubbliche e i committenti privati chiedono il progetto e la realizzazione delle opere con la metodologia BIM.

In questa fase di transizione c’è chi ha già pensato di attrezzarsi in questa direzione, con formazioni mirate ed utilizzo di strumenti adeguati, ovvero software BIM oriented.

Ma c’è anche chi rischia di rimanere indietro, se non addirittura di essere penalizzato, a causa della mancanza di competenze nell’utilizzo e di strumenti adeguati.

Il BIM per tutti: nasce ‘BIM easy way’

ACCA è il leader italiano del software BIM: dal 2012 ha presentato il suo BIM per la progettazione architettonica che oggi è uno dei riferimenti nazionali ed internazionali del settore ed è in grado di vantare il più vasto sistema integrato di piattaforme di BIM management, plug-in, tool e software di BIM authoring.

Il BIM per ACCA vuole essere facile e per tutti, a differenza di altre soluzioni BIM che si presentano come strumenti difficili da apprendere, da usare e costosi da acquistare e manutenere.

Con BIM easy way è possibile ottenere 2 software, in modo da avere un periodo di transizione e di apprendimento graduale della nuova tecnologia BIM.

E’ possibile usare la versione desiderata del software (tecnologia classica o tecnologia BIM) e sperimentare anche gradualmente il passaggio alla tecnologia BIM che sarà il futuro lavorativo di tutti.

Scegliendo i software BIM di ACCA si avrà così la possibilità di portare avanti i propri progetti nella modalità classica, avendo nel frattempo la possibilità di aggiornarsi e perfezionarsi nella conoscenza e utilizzo della nuova versione BIM dello stesso software adottato.

A DIGITAL&BIM Italia (19 e 20 ottobre 2017 a Bologna) ACCA presenterà la nuova gamma di software BIM  inclusi quelli che faranno parte di BIM easy way.

Scopri di più sulle anteprime che ACCA software presenterà a DIGITAL&BIM Italia

 

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *