Modellazione impiantistica e architettonica in ambiente BIM: adesso si può!

Il modello MEP insieme al modello architettonico: il punto di partenza per la migliore soluzione di progettazione impiantistica

Riuscire a far dialogare progettisti ed impiantisti è una impresa ardua, che diventa generalmente impossibile quando tra di loro si frappone un software. Condividere e/o scambiarsi file con viste e formati diversi è un problema che crea spesso rallentamenti.

Gli impianti tecnologici costituiscono una parte importante di ogni costruzione, sia per il delicato compito di rendere confortevoli e sicuri gli ambienti di vita e lavoro sia per la numerosità e complessità di sviluppo delle reti impiantistiche installate nelle costruzioni.

Ma quante volte ci è capitato di trovare centrali termiche e quadri elettrici posizionati in locali con destinazione funzionale inadeguata? O reti impiantistiche incassate in maniera casuale, con numerosi fori in solai e pareti o in elementi strutturali che minano la sicurezza dell’edificio, la funzionalità degli impianti stessi, rendono difficoltosa la manutenzione e, in alcuni casi, inefficaci le misure di sicurezza antincendio? O ancora reti impiantistiche posate a vista, terminali di impianti termici e punti luce collocati in maniera non ordinata o che interferiscono con la funzionalità o l’estetica degli ambienti?

Solo con una visione d’insieme del sistema edificio-impianti è possibile valutare la coerenza spaziale degli impianti all’interno della costruzione ed evitare gli errori più comuni.

Visualizzazione architettonica e MEP di un modello BIM Edificius-MEP

Visualizzazione architettonica e MEP di un modello BIM

Ecco perché, per chi si occupa di progettazione MEP, è prioritario poter operare insieme con architetti e strutturisti, poter collaborare con le altre discipline contemporaneamente.

I metodi (ed i software) tradizionali di progettazione impiantistica non facilitano il lavoro. Infatti non consentono lo scambio di informazioni tra le varie figure professionali e soprattutto non c’è centralità del database informativo, con evidenti problematiche di coordinamento.

L’introduzione della metodologia BIM ha portato un contributo sostanziale in tal senso: uno dei vantaggi del BIM è proprio quello favorire il coordinamento e la collaborazione tra gli attori della progettazione.

La possibilità di avere un modello MEP insieme ad un modello architettonico è il punto di partenza per una soluzione impiantistica di base, che arriva a creare e modificare reti impiantistiche MEP 3D (condutture, tubazioni e cablaggi) basate sul modello, ossia perfettamente coordinate al modello virtuale 3D della costruzione.

E se finora la principale difficoltà era rappresentata dalla compatibilità dei software di calcolo impiantistici con software di BIM authoring, oggi anche questa è superata.

Nasce Edificius-MEP la soluzione che integra progettazione architettonica ed impiantistica, tutto in modalità BIM

Edificius-MEP è il software BIM per gli impianti MEP (meccanici, elettrici ed idraulici) sviluppato da ACCA.

Oggetti_MEP_Edificius-MEP

Oggetti MEP

Con Edificius-MEP è possibile:

  • modellare gli impianti dell’edificio contestualmente alla modellazione architettonica per una visione d’insieme del sistema edificio-impianti
  • valutare la coerenza spaziale delle reti impiantistiche
  • evitare che gli impianti interferiscano con la funzionalità o l’estetica degli ambienti.

Il tecnico che progetta sistemi elettrici o idraulici o meccanici avrà così il vantaggio di operare sempre sullo stesso modello e di ottenere moltissime informazioni senza interpellare altri progettisti.

Grazie a specifici oggetti parametrici impiantistici, il progettista riesce a modellare con semplicità qualsiasi tipo di rete o sistema impiantistico interno o esterno della costruzione; nella fase di input degli oggetti MEP è assistito da potenti automatismi (porte di connessione intelligenti di ancoraggio e giuntura) che facilitano allineamenti e orientamenti.

Edificius-MEP esempio esportazione IFC

Esportazione IFC

Edificius-MEP ha tecnologia e funzioni analoghe a Edificius, l’unico BIM italiano per la progettazione architettonica certificato IFC, e offre alcune funzionalità innovative:

  • importazione in formato standard IFC, in modo da integrarsi con qualsiasi software di BIM Authoring (Edificius®, Revit®, ArchiCAD®, Allplan®, Tekla®, VectorWorks®, ecc.) o BIM tool per il calcolo ed il dimensionamento degli impianti (Impiantus di ACCA o altri tool di calcolo certificati IFC)
  • esportazione in IFC e condivisione del modello MEP
  • catalogo on line di impianti MEP
  • computo metrico
  • strumenti di presentazione del progetto: rendering automatici, fotoritocco, foto inserimento
  • Real Time Rendering per render fotorealistici in tempo reale
  • condivisione sul web del progetto 3D con Edificius-VR.

Clicca qui per conoscere Edificius-MEP, il software per modellare insieme impianti e architettura

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *