Novità Apple, i nuovi iPhone … e non solo

12 settembre 2018 è la data fissata per la presentazione delle novità Apple: iPhone 2018, Watch 4, AirPower, iOS12 e forse AirPods Wireless e i nuovi Mac e iPad

Apple Special Event: come l’anno scorso la presentazione delle novità Apple sarà ospitato allo Steve Jobs Theater, all’interno dell’Apple Park a Cupertino, nel quartier generale della società.

Apple è quindi pronta a svelare al mondo intero tutti i suoi nuovi device per l’anno a venire.

Il keynote è stato fissato per il 12 settembre. Un mercoledì sera che si preannuncia ricco di sorprese ma anche di novità con la possibilità di vedere sul palco i nuovi iPhone 2018, ma anche nuovi Apple Watch Serie 4 e chissà cosa altro ancora.

Di sicuro Apple presenterà nuovi iPhone; i modelli saranno tre: due versioni OLED, da 5.8 e da 6.5 pollici, e una versione LCD da 6.1 pollici. I colori saranno bianco, nero e oro.

iPhone Xs – iPhone Xs Max – iPhone Xr

Ci sarà sicuramente un refresh quindi degli iPhone con tre modelli caratterizzati da differenti schermi:

  • 5.8″, che sarà quasi sicuramente l’evoluzione dell’attuale iPhone X
  • 6.1″, noto come la versione ‘economica del fratello maggiore’
  • 6.5″, la vera e propria star dell’evento.

novità apple - iphone 2018

Quindi: non si vedranno più pulsanti “home” fisici ma saranno full screen esattemene come l’iPhone X a cui siamo ormai abituati, avranno tutti il FaceID per lo sblocco, processori A12 aggiornati ed un LET più veloce.

iPhone Xs Max dovrebbe essere il nome del modello più grande del nuovo smartphone Apple, seconda versione del cellulare intelligente speciale di Cupertino nella sua variante phablet, ossia con schermo più grande di quella standard.

Il nuovo iPhone XS Max dovrebbe contare su un hardware che partirà da una diagonale di schermo da 6.5 pollici, ossia leggermente più grande di quella del modello standard che dovrebbe arrivare a 5.8 pollici.

Il terzo modello dovrebbe montare uno schermo non OLED ma LCD con diagonale forse da 6.1 pollici.

I due iPhone di fascia più alta offriranno telecamere a doppia lente (fotocamera a doppio sensore sul retro e a singolo sensore sul fronte), mentre il modello da 6.1 pollici offrirà una fotocamera con obiettivo singolo. Entrambi i modelli OLED offriranno anche 4 GB di RAM e un massimo di 512 GB di spazio di archiviazione, mentre il modello da 6,1 pollici si limiterà a 256 GB di spazio di archiviazione e 3 GB di RAM.

Tutti e tre i modelli, compreso l’iPhone a 6,1 pollici più economico, dovrebbero includere il nuovo chip A12, poiché l’iPhone da 6,1 pollici è destinato a essere il successore dall’iPhone 8.

Per quanto riguarda la disponibilità i nuovi iPhone potrebbero essere in preordine dal 14 settembre con una vendita nei negozi dal 21 settembre.

I prezzi di questi nuovi iPhone al momento non sono chiaramente noti, ma sembra che essi potrebbero essere in linea con quelli attuali per iPhone X. Nello specifico, in Italia, per la versione 64 Gb dovrebbero essere:

  • iPhone Xr (con display da 6.1” LCD) € 839
  • iPhone Xs € 949
  • iPhone Xs Max € 1.189

Apple Watch Serie 4

Tra le novità Apple presentate il 12 settembre ci sarà la nuova generazione del famoso orologio digitale e multifunzione dell’azienda di Cupertino, che non dovrebbe modificare il proprio aspetto ma dovrebbe implementare un nuovo hardware e soprattutto ampliare il display con una maggiore risoluzione.

Il nuovo Apple Watch Serie 4 rimarrà fedele al design del passato, con uno schermo ancora squadrato dalle identiche dimensioni attuali per la corona, ma con un pannello più grande del 15% rispetto ad ora. A tutto questo si potrebbe aggiungere una batteria maggiorata anche se di poco e quindi un microfono aggiuntivo per le chiamate.

novità apple - Apple Watch Serie 4

Apple Watch Serie 4, infatti, potrebbe addirittura raggiungere la risoluzione di 384×480 pixel.

Ci si aspetta un display edge-to-edge e nuove watch face, con un totale di 8 complicazioni, che trovano posto proprio grazie al display più grande rispetto al passato. Presente anche un piccolo foro posto tra la corona digitale e il pulsante laterale, che potrebbe essere un microfono aggiuntivo.

I display dovrebbero essere rispettivamente di 1.57 e 1.78 pollici. Nella pratica, questo potrebbe significare che le dimensioni generali dei due modelli rimarranno praticamente identiche a quelle attuali, proprio grazie all’assenza delle cornici.

Come per i nuovi iPhone anche nel caso di Apple Watch arriverà la colorazione oro.

La disponibilità del nuovo Apple Watch serie 4 potrebbe essere la stessa degli iPhone.

AirPower

AirPower è la base di ricarica wireless presentata da Apple durante lo scorso anno proprio in concomitanza con il nuovo iPhone X che consente di ricaricare due dispositivi contemporaneamente.

novità apple - airpower

Da allora tante le indiscrezioni su di una data ufficiale di messa in vendita ma ad oggi purtroppo nessun AirPower è ancora entrato in commercio e nessuna notizia è arrivata da Cupertino.

Probabile che la base congiunta di ricarica per iPhone, Apple Watch e AirPods possa finalmente entrare in commercio con i nuovi iPhone Xs magari in concomitanza con la presentazione della nuova tecnologia alla base della ricarica veloce per i nuovi smartphone della Mela.

iOS 12 – macOS 10.14 Mojave – watchOS 5 – tvOS 12

Tra le novità Apple ci sarà anche iOS 12, che è già disponibile in versione Beta (anche pubblica) per gli sviluppatori da ormai qualche mese.

Il sistema operativo per i device mobili come iPhone, iPad e iPod Touch verrà rilasciato con ogni probabilità con la messa in pre-ordine dei nuovi iPhone Xs e questo significa che entro il 19 settembre è più che mai probabile l’arrivo del sistema per tutti.

iOS 12 non rivoluziona graficamente il sistema, che rimane il medesimo, ma pone grande importanza alla sicurezza come anche alla velocità.

Ecco che soprattutto sui vecchi dispositivi il nuovo iOS 12 permetterà di ottenere un miglioramento nella fluidità del sistema. Non solo perché saranno presenti nuove notifiche finalmente raggruppate, un nuovo sistema di controllo parentale molto dettagliato e sicuro, quindi un nuovo sistema ‘non disturbare’ e da non dimenticare anche nuove scorciatoie per Siri, ARKit 2.0 ma anche nuove Animoji e Memoji e molto altro ancora.

Per macOS 10.14 invece le novità sono minori ma non meno rilevanti.

Molteplici piccole novità in tanti punti come la completa modalità Dark, i cambiamenti nel Desktop e nel Finder, quindi la Gallery View, un nuovo Quick Look ma anche News, Memo vocali, Casa e Borsa passando per un miglioramento generale della sicurezza.

Infine per watchOS 5 le principali novità che potranno essere visualizzate sui vecchi device ma anche sui nuovi Watch Serie 4 sono dei nuovi allenamenti, il supporto Podcasts, le notifiche migliorate, nuove facce dell’orologio che saranno in grado di sfruttare la maggior superficie dello schermo.

iPad Pro da 11 pollici

Molto meno probabile che tra le novità Apple presentate il 12 settembre possa esserci anche il nuovo iPad.

novità apple - ipad-pro

Le novità per questi device sono quelle di riprendere in qualche modo le ultime novità degli iPhone in arrivo: la scomparsa del pulsante Home con Touch ID per ridurre le cornici al massimo e dunque rendere anche il tablet made in Cupertino un dispositivo “borderless”.

A livello tecnico le indiscrezioni sono quelle della possibilità di un nuovo iPad Pro da 11 pollici al posto dell’attuale 10,5” capace di aumentare le sue potenzialità appunto con cornici ridotte e il Face ID per lo sblocco con il volto.

 

Collegati da qui per seguire l’evento in diretta sulla pagina ufficiale di Apple

 

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *