#TagBIM e nuovo prezzario Lombardia

Online il nuovo prezzario Lombardia: al suo interno il listino prezzi 2019 che introduce i #TagBIM nel rispetto della norma UNI 11337

Il nuovo prezzario della Lombardia, sulla base di quanto previsto dall’art. 23 del dlgs n.50/2016 (Codice dei Contratti), rappresenta lo strumento di riferimento per la quantificazione preventiva, la progettazione e la realizzazione delle opere pubbliche nella Regione.

Il prezzario regionale 2019, approvato con dgr n. 1129 X/2018,  ed elaborato in collaborazione con il Comune di Milano ed il Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche, costituisce pertanto il riferimento delle opere pubbliche in Lombardia a partire dal 1 gennaio 2019.

Il prezzario avrà validità sino al 31 dicembre 2019 ed in via transitoria potrà essere utilizzato per i progetti approvati entro il 30 giugno 2020 che costituiranno il livello progettuale posto a base di gara o appaltato.

L’edizione 2019: contenuti e novità

Il nuovo prezzario regionale è stato realizzato utilizzando come riferimento il listino prezzi redatto dal Comune di Milano aggiornato al 2019, in quanto punto di riferimento già in uso in tutta Lombardia, poichè è strutturato secondo logiche coerenti con le finalità normative e sostenuto da una compiuta e verificata base analitica di calcolo del prezzo delle singole voci.

All’interno di tale riferimento è stato ritenuto opportuno consentire, in via sperimentale e per alcune categorie di voci del Volume 1.1 Opere compiute: Civili, urbanizzazione, l’applicazione facoltativa di variazioni percentuali dei prezzi, in funzione della localizzazione dei lavori nelle macro-aree individuate. Le specifiche per l’applicazione di tali variazioni sono riportate nel paragrafo “Adeguamento territoriale dei prezzi” contenuto nelle premesse al Volume 1.1.

L’edizione 2019 del Prezzario si presenta inoltre già integrata con una prima serie di voci relative alle Opere di difesa del suolo, riportate al capitolo 1F del Volume 1.1. , inoltre sono riportate le incidenze relative a manodopera, materiale e noli.

Il Prezzario regionale è disponibile gratuitamente, in formato PDF e nei formati di interscambio (HTML e XML), al fine di favorirne l’utilizzo con gli eventuali software dedicati.

Listino Prezzi e #TagBIM

La Regione lombardia ha messo inoltre a disposizione il file Listino Prezzi 2019 XML con #TagBIM, che riporta un numero limitato di voci codificate con una metodologia sperimentale, proposta anche in sede di elaborazione della norma UNI 11337, per favorire l’integrazione del Prezzario con i software più utilizzati per la progettazione e modellazione digitale (BIM).

I #TagBIM sono stringhe alfanumeriche strutturate contenenti attributi (#Tag) che consentono di individuare univocamente una voce di elenco prezzi.

Si tratta di “taggare” i prodotti da costruzione (dando evidenza delle proprietà maggiormente caratterizzanti) presenti in qualsiasi prezzario, ma anche caratterizzanti qualsiasi oggetto presente in ogni modello BIM: in questo modo diviene semplice realizzare l’immediata corrispondenza tra gli oggetti presenti in un modello BIM e quelli elencati in un qualsiasi prezzario italiano.

Sinteticamente potremo dire che utilizzando una stringa #TagBIM abbiamo numerosi vantaggi:

  • è un formato aperto, può essere scritta con un qualsiasi editor di testi, e può essere letta e facilmente interpretata sia dal computer che dall’uomo
  • può essere memorizzata in un qualsiasi DB (anche non SQL) e gestita facilmente da qualsiasi software
  • è estremamente flessibile e scalabile (non necessita di strutture predefinite e rigide)
  • offre modalità di ricerca e indicizzazione molto moderne con l’uso degli #Tag (vedi Google, Facebook, ecc.)
  • è facilmente integrabile in qualsiasi PREZZARIO senza la necessità di ‘rivoluzioni’ degli attuali usi e consuetudini, e nello stesso tempo è un potente strumento di ‘evoluzione’ dei dati verso il mondo BIM

 

Clicca qui per conoscere Primus il software per la contabilità lavori n.1 in Italia

 

Clicca qui per scaricare il nuovo prezzario della Regione Lombardia

 

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *