Progettare una casa unifamiliare con un software BIM

Progettare una casa unifamiliare con un software BIM: Casa SJ

Scopriamo alcune caratteristiche che rendono un software BIM indispensabile. Dalla modellazione 3D degli oggetti allo spaccato assonometrico: il progetto di Casa SJ

Una delle caratteristiche che ha fatto diventare i software BIM indispensabili per tutti i tecnici nel mondo dell’architettura, ingegneria ed edilizia è stata la possibilità di vedere integrate all’interno di un unico software tante funzionalità.

Questo ha comportato per tutti i tecnici un grande risparmio sia economico e che di tempo. Un solo software da acquistare e da imparare ad usare.

Vediamo come sono state utilizzate alcune di queste funzionalità di Edificius, software BIM per la progettazione architettonica, per realizzare il progetto di Casa SJ.

Casa SJ realizzata con un software BIM

Il progetto proposto si ispira all’edificio Casa SJ realizzato dallo studio AF Arquitetura dell’architetto André Fornari a FlorianópolisBrasile.

Casa SJ è una residenza unifamiliare di 240 mq distribuita su due piani, con 3 suite e uffici nel piano superiore e un’area composta da soggiorno, salotto e cucina, un’area di servizio e tempo libero al piano terra e garage per 2 macchine al piano terra.

Per la scelta dei materiali sono state fatte delle scelte ‘minimal’, con pochi elementi, prevalentemente legno e vetro. Questo per rispecchiare, nelle soluzioni adottate, l’atteggiamento moderno e dinamico degli inquilini.

Editor modellazione 3D di Edificius

Le scale interne sono state modellate grazie all’editor avendo così la possibilità di adattare il progetto a qualsiasi tipo di esigenza del committente.

Il video mostra alcune delle  funzionalità di Edificius: una di queste è l’utilizzo della Magnetic Grid 3D.

Questo strumento aiuta il progettista nella modellazione spaziale di qualsiasi struttura, anche complessa, utilizzando travi e pilastri in acciaio, cemento armato, legno, etc. e l’automatismo che assegna i profili scelti in automatico.

Spaccato assonometrico con Edificius

Con le ultime versioni di Edificius è stata aggiunta la possibilità di visualizzare l’effetto spaccato assonometrico in 3D anche all’interno dell’ambiente RTBIM.

Grazie a questa nuova funzionalità si potrà quindi, in tempo reale, navigare all’interno degli edifici e visionarli con la qualità della tecnologia del rendering in tempo reale.

Per attivarla basterà andare negli effetti e applicare la modalità “spaccato”. Si potrà scegliere fra l’elenco degli spaccati assonometrici già realizzati quello che interessa e applicarlo all’ambiente RTBIM.

Lo Spaccato Assonometrico è un importante strumento per leggere la distribuzione degli spazi interni. Permette inoltre di comprendere la disposizione degli arredi e valutare i materiali utilizzati.

Per le presentazioni dei progetti con i clienti si possono inoltre realizzare anche render con effetti visuali, per evidenziare e far risaltare alcune delle soluzioni scelte dai progettisti.

Scopri di più su Edificius, il software BIM per la progettazione architettonica. Scarica subito gratis e prova!

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *