Realizzare una facciata inclinata a geometria variabile con un software BIM: il progetto Marble&Bamboo

Realizzare una facciata inclinata a geometria variabile con un software BIM: l’esempio del progetto Marble&Bamboo riprodotto con Edificius

Negli appuntamenti precedenti abbiamo visto come riprodurre con un software BIM alcune soluzioni realizzate dallo studio di architettura A-cero nel progetto Marble&Bamboo.

In particolare abbiamo visto come è stata realizzata la rampa di accesso che collega il piano interrato alla strada principale (Leggi l’articolo di approfondimento).

Oggi andremo a vedere come realizzare con Edificius, il software per la progettazione architettonica BIM, una facciata inclinata a geometria variabile.

Marble&Bamboo: il progetto della facciata

Marble&Bamboo è un’originale e bellissima residenza contemporanea situata in un’area residenziale a nord di Madrid. È stata progettata e costruita da A-cero, studio multidisciplinare di architettura, ingegneria ed interior design.

La costruzione si sviluppa su 3 livelli: piano terra, primo piano e piano interrato.

Le curve e le forme dell’edificio sono state progettate per adattarsi all’ambiente circostante con l’obiettivo di preservare gli spazi e la vegetazione esterna.

Le facciate dell’edificio differiscono tra loro per forma e design.

La facciata principale è rivestita con piastrelle in marmo di travertino color crema. Lungo la parete sono presenti elementi in bamboo di spessore inferiore che creano un gioco di volumi e un equilibrio di colori.

Sul lato posteriore, una vetrata a nastro corre lungo tutta la facciata dell’edificio collegando gli ambienti direttamente all’area esterna e alla piscina.

Anche al primo piano sono presenti ampie vetrate lungo la facciata allo scopo di facilitare l’ingresso della luce naturale all’interno delle camere.

Il piano superiore presenta un corpo rettangolare dalla geometria variabile e sporgente rispetto all’intera struttura.

La nostra attenzione si focalizza proprio su quest’ultimo elemento architettonico.

Di seguito mostriamo come realizzare con Edificus, il software per la progettazione architettonica BIM, il corpo rettangolare dalla geometria irregolare.

Modellare una facciata inclinata a geometria variabile con Edificius

Con Edificius per modellare una facciata dalla geometria irregolare ci serviamo, in primo luogo, dello strumento Estrusione (solido).

Procediamo alla costruzione delle griglie magnetiche 3D (MagneticGrid) per ottenere gli snap di aggancio delle estrusioni che andremo a creare.

Andiamo ad inserire più griglie magnetiche; una per ogni particolare forma della facciata.

Entriamo nella “Libreria Oggetti BIM” dei “Profili e Forme per solidi di estrusione” e creiamo una nuova cartella dove inserire i profili della facciata.
Scegliamo l’opzione “Personalizzato” che consente di creare forme con le geometrie che si desiderano.

Cliccando sul tasto Edita entriamo nell’editor del profilo.

Utilizziamo gli strumenti di Grafica2D (Linea guida parallela) come supporto per la costruzione della forma che si vuole ottenere.

Completiamo la modellazione di tutti i profili della facciata.

Procediamo ad inserire i profili creati nella vista 3D tramite le griglie magnetiche posizionate in precedenza.

Per tagliare il profilo secondo un piano di sezione, utilizziamo l’integrazione con il software SketchUp.

Modellata la facciata, procediamo alla costruzione di una tavola grafica con prospetti, rendering e spaccati assonometrici. Inseriamo in pianta i prospetti utilizzando l’oggetto “Prospetto” in modo da ottenere le relative tavole grafiche.

Personalizziamo lo stile delle tavole grafiche create andando a modificare lo stile di visualizzazione della vegetazione, l’intestazione della tavola e la sua posizione.

Creiamo una “Tavola degli esecutivi”, dove inseriamo i prospetti delle quattro facciate e i relativi render, trascinandoli dal “navigatore” alla tavola.

Infine, completiamo la tavola con degli spaccati assonometrici.

Guarda il video di riepilogo

Di seguito proponiamo alcuni render fotorealistici del risultato finale realizzati con Edificius.

 

 

 

 

 

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *