realizzare un progetto in 3D con un software BIM Casa Altabrisa

Realizzare un progetto in 3D con un software BIM

Come realizzare un progetto in 3D con un software BIM: come sono stati realizzati i dettagli per riprodurre il progetto di Casa Altabrisa 24, la residenza messicana in stile contemporaneo

Andremo oggi ad analizzare le scelte che sono state effettuate con un software di progettazione architettonica BIM per la esecuzione di una abitazione unifamiliare.
Il progetto è stato selezionato perché pone l’attenzione all’orientamento e alla definizione degli spazi.

Progettare con un software BIM: contestualizzazione di Casa Altabrisa 24

Casa Altabrisa 24, ideata dal gruppo Arquidecture, si trova a Merida, nella penisola dello Yucatan, in Messico. Si tratta di una residenza dal tratto decisamente moderno che si estende su una superficie di ben 7.650 m2.

Attenzione particolare è stata riservata alla definizione degli spazi dedicati alle attività quotidiane, con riferimento costante ai modelli culturali ed ambientali locali, con il ricorso ad aree esterne e terrazze, che sono elementi ricorrenti nell’architettura storica dello Yucatan, contraddistinta da corti e giardini integrati a spazi chiusi.

Rendering in Real Time e texture 3D con caratteristiche HD

Con il Real Time Rendering integrato con il BIM fai architettura guardando in tempo reale il risultato delle tue scelte progettuali. Sono gli oggetti BIM ad avere le caratteristiche HD (3D texture) per dar vita ad un risultato di alta qualità.

Caratteristiche del progetto realizzato con il software BIM Edificius

Orientamento, caratteristiche ambientali e soprattutto la differenziazione delle zone in base alle funzioni. Questi sono gli elementi fondamentali della progettazione di casa Altabrisa.

Gli spazi, infatti, sono definiti in base alle diverse attività quotidiane dei suoi abitanti: spazi che promuovono convivenza, vita sociale ed altri destinati esclusivamente alle attività di famiglia, con la separazione in 2 aree principali, sociale e familiare.

L’area sociale si sviluppa all’esterno con uno spazio comune polivalente, un giardino contemplativo che apre verso la terrazza, la piscina, il lounge bar ed un ampio salone dove trascorrere il tempo libero in piena indipendenza dal resto della casa.

"<yoastmark

L’area familiare è generata da un muro di pietra che si estende sulla terrazza e segna l’ingresso a questa zona che si sviluppa su 2 livelli con 5 stanze, di cui tre al piano superiore e due al piano inferiore.

Le 2 zone così concepite sono articolate all’interno attraverso la cucina. Un vero e proprio punto di snodo per la distribuzione degli spazi che compongono la residenza. Essa ha anche un accesso diretto dal garage, senza dover passare dalla zona sociale.

Grande attenzione è stata posta all’isolamento termico e all’orientamento solare, con l’impiego di doppie pareti con strato intermedio di polistirene e un attento orientamento delle superfici sia per il sole che per il vento, con sistemi di schermatura per prevenire l’accumulo di calore negli ambienti interni e limitare al minimo l’uso degli impianti.

BIM 5D: in Edificius il computo metrico è integrato

Andando a vedere il risultato finale raggiunto con Edificius potremo notare come puoi ottenere il computo metrico automatico e dinamico dal modello BIM, ad ogni variazione dell’architettonico corrisponde una variazione del computo metrico e degli importi del progetto. Potrai poi ampliare le funzionalità grazie all’integrazione con PriMus, il software di computo metrico più usato in Italia.

Clicca qui per scaricare e conoscere tutti i dettagli su Edificius, il software ACCA per la progettazione BIM


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *