Sbarca in Italia Surface Book 2: il nuovo PC 2in1 di Microsoft

È vendita in Italia dal 15 marzo 2018 e strizza l’occhio alla clientela del MacBook Pro di Apple.

 

Dal 15 marzo è finalmente disponibile anche in Italia il nuovo Surface Book 2. Presentato ufficialmente il 17 ottobre 2017, è il guanto di sfida di Microsoft lanciato a MacBook Pro di Apple.

Con Surface Boook 2 Redmond ammicca ad un pubblico di fascia alta, creativi e professionisti che esigono un prodotto potente, veloce e versatile. I modelli sono due (rispettivamente 13 e 15 pollici, 1,5 e 1,9 Kg, 1748 euro e 2499 euro). Hanno processori Intel Core di settima e ottava generazione e una scheda grafica Nvidia ( GTX 1050 e 1060). Le due batterie garantiscono una autonomia di 17 ore.

 

 

Entrambi montano display PixelSense con aspect ratio 3:2 e contrast ratio 1600:1, nel caso del modello da 13.5 pollici di risoluzione 3000 x 2000 pixel (267 PPI) mentre nel modello da 15 pollici di risoluzione 3240 x 2160 pixel (260 PPI). La connettività include 2x USB 3.1 Gen 1 full-size, 1x USB-C, jack audio da 3.5mm, 2x Surface Connect , lettore card SD Full-size, Wi-Fi: IEEE 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.1, Xbox Wireless built-in (solo modello 15 pollici).

 

 

Surface Book 2 è tablet e portatile allo stesso tempo. Quattro le modalità di utilizzo: Studio Mode, View Mode, Lptop Mode, Tablet Mode.
Il display tattile si stacca dalla tastiera e diventa un tablet professionale sul quale disegnare e prendere appunti con la penna digitale (non inclusa) che riconosce fino a 4096 livelli di pressione.

È prevista la possibilità di connettere wireless il controller della Xbox (comodo per chi lavora nel gaming) e l’attacco hardware del tablet (si sgancia con un tasto apposito).

 


Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?