Smart Home Bot, controlla la tua casa con la chat di Facebook

L’intelligenza Artificiale rivoluziona la nostra vita domestica. Ecco come Smart Home Bot consente di gestire le nostre case connesse via chat

Una delle novità che ha maggiormente colpito il pubblico presente quest’anno a CES 2018, è stato sicuramente Netatmo Smart Home Bot.

Netatmo produce elettronica di consumo innovativa. Con lo sviluppo del mercato legato agli oggetti intelligenti e più in generale alla domotica, si sono specializzati in prodotti che offrono un’esperienza che aiuta gli utenti a gestire la propria casa con maggiore sicurezza e comfort.

L’azienda francese ha colto l’occasione del CES 2018 per lanciare un nuovo assistente testuale che permetterà l’interazione e il controllo dei dispositivi Netatmo tramite un chat-bot disponibile su Facebook Messenger.

Per l’azienda francese, molti utenti preferirebbero “chattare” con i loro assistenti domestici anziché dettare comandi o suggerimenti vocalmente.

Grazie all’utilizzo di complessi algoritmi, il bot consente l’elaborazione del linguaggio, dando la possibilità di poter interagire attraverso la chat di Facebook Messanger, creando così un vero e proprio dialogo testuale.

Con una sola chat sarà possibile controllare e gestire tutti i dispositivi di domotica presenti nella propria casa.

La chat di Netatmo Smart Home Bot

La chat di Netatmo Smart Home Bot

A differenza della gestione vocale degli assistenti domestici, questo tool sembra essere molto gestibile, se non altro perché si ha la percezione, scorrendo la cronologia della discussione, che tutto sia più tracciabile.

Si potrà così chiedere al bot chi c’è in casa in un determinato momento, oppure cosa c’è nel frigorifero o anche di accendere il riscaldamento. Impostando alcune “parole chiave” si potrà far associare a queste più funzionalità. Ad esempio con il comando “sto entrando”, al tempo stesso farà accendere il riscaldamento, accendere le luci e alzare le tapparelle.

Inoltre grazie al programma with Netatmo viene incoraggiato e reso più semplice il processo di integrazione di altri dispositivi all’interno della piattaforma Netatmo. Dispositivi che quindi saranno integrati e gestiti anche loro grazie all’utilizzo di Smart Home Bot.

Smart Home Bot sarà disponibile – per il momento solo in lingua inglese – per tutti i dispositivi Netatmo; verranno integrate altre lingue durante il 2018.

 

 

Clicca qui per conoscere Edificius, il software di progettazione architettonica BIM

 

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo del BIM?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *