Chi è il MEP BIM modeler

Chi è il MEP BIM modeler?

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

BIM e modellazione MEP: chi è il MEP BIM modeler e qual è il suo ruolo nel processo edilizio? Ecco tutto ciò che devi sapere

La progressiva affermazione e diffusione del BIM nel settore AEC a determinato la nascita di tante nuove figure professionali che svolgono un ruolo fondamentale nel processo edilizio. Tra queste il MEP BIM modeler.

Ma chi è il MEP BIM modeler? Qual è il suo ruolo nelle diverse fasi di vita dell’edificio? Quali strumenti utilizza per creare un modello MEP BIM?

In questo articolo ti descrivo tutto ciò che devi sapere su questa figura professionale e sul suo lavoro.

Edificius-MEP tavole grafiche - MEP BIM modeler

Che cos’è il MEP (Mechanical, Electrical, Plumbing)

La progettazione MEP ha come scopo principale la gestione dei tre settori di intervento dell’ingegneria degli impianti, cioè:

  • Mechanical -impianti meccanici
  • Electrical – impianti elettrici
  • Plumbing – impianti idraulici.

Il modello MEP, quello architettonico, strutturale, ecc., messi in combinazione tra di loro, consentono di avere una visione d’insieme dell’intero fabbricato. In questo modo è possibile:

  • ottimizzare la progettazione impiantistica valutando dimensioni e spazi dell’ impianto direttamente nel modello 3D
  • ridurre e risolvere le interferenze con la BIM MEP coordination
  • migliorare la collaborazione e la condivisione dei dati tra le diverse figure professionali
  • velocizzare la consegna dei progetti.
proprietà oggetti MEP

Proprietà oggetti MEP

Descrizione del lavoro del MEP BIM modeler

Il MEP BIM modeler è il professionista che si occupa della modellazione BIM degli impianti presenti in un edificio (meccanici, elettrici e idraulici).

Definisce gli spazi e le zone nel modello dell’edificio, riducendo al minimo, già dalla fase di progettazione, ritardi e sprechi e consentendo risparmi sui costi finali dell’edificio.

Nello specifico il suo lavoro consiste nel:

  • creare il modello MEP in base alle specifiche dei documenti contrattuali (inclusi i disegni IFC, il set di documentazione di costruzione, ecc.)
  • rilevare modifiche durante la fase di progettazione ottenendo dei risultati più rapidi ed economici rispetto allo smontaggio e al rimontaggio delle installazioni effettuate in cantiere
  • supportare la risoluzione dei conflitti che possono venirsi a creare tra gli impianti e gli altri elementi dell’edificio (per esempio architettonici, strutturali, ecc.). In tal modo il modello MEP finale diventa privo di conflitti e altri errori di progettazione
  • gestire i diversi aspetti per la consegna dei modelli agli appaltatori edili
  • esportare la documentazione di progettazione (per esempio disegni per l’installazione, disegni degli inserti e dei ganci delle maniche, disegni degli inserti e dei ganci delle maniche)
  • ricavare la sequenza temporale dell’esecuzione dei lavori e i dettagli delle apparecchiature o delle componenti MEP
  • dimensionare il percorso dei diversi impianti.

Per approfondire l’argomento ti consiglio di:

 

edificius-mep
edificius-mep

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.