Decreto BIM: il testo coordinato e le nuove scadenze

Decreto BIM 2021: il testo coordinato e le nuove scadenze

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

Decreto BIM 2021, aggiornate le scadenze per l’obbligo di adozione del BIM per le opere pubbliche. Ecco la tabella di sintesi con i nuovi importi ed il testo coordinato del DM 560/2017

Con la recente pubblicazione in Gazzetta del decreto DM 312/2021, ossia il decreto Mims del 2 agosto, sono state apportate una serie di modifiche al DM 560/2017 (decreto BIM Baratono).

Al fine di rendere più agevole la lettura del testo finale con le nuove modifiche, la redazione di BibLus ha redatto il testo coordinato dei due DM (allegato in calce all’articolo).

Ricordiamo che tra le varie modifiche apportate al decreto del 2017 (per maggiori dettagli su tutte le modifiche al DM 560/2017 leggi il nostro articolo di approfondimento) sicuramente la più rilevante è quella relativa al calendario dell’obbligatorietà dell’adozione del BIM negli appalti pubblici.

Infatti il decreto MIMS del 2 agosto ha modificato le date e gli importi relativi all’obbligo di adozione del BIM a scaglioni.

La tabella con le nuove scadenze per l’adozione del BIM

Di seguito proponiamo la tabella di riepilogo con i nuovi importi e le relative scadenze. Sono presenti anche i vecchi importi previsti dal precedente DM 560/2017.

Obbligo adozione BIM PA - BibLus-net

Obbligo adozione BIM PA – BibLus-net

Clicca qui per scaricare il testo coordinato del dm 560/2017 con il dm 312/2021

 

edificius
edificius
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *