Come modellare una volta con l’HBIM

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

Volta a crociera, volta a botte, volta a padiglione: ecco come modellare una volta in maniera semplice grazie all’ambiente HBIM di Edificius

Hai effettuato il rilievo di un edificio e trovi difficoltà con la modellazione delle volte? Devi modificare lo spessore della volta oppure vuoi realizzare una volta a crociera rialzata ? Ritieni che i software sul mercato che permettono la modellazione delle volte siano troppo complessi?

In questo articolo ti mostro come modellare le volte in modo molto semplice, utilizzando un solo software e un ambiente dedicato.

Ti suggerisco di scaricare subito gratuitamente la versione trial di Edificius ed utilizzare l’ambiente HBIM del software per provare direttamente a modellare i diversi tipi di volta.

modellazione volte - Edificius

Modellazione volte | Schermate dell’editor delle volte di Edificius

Prima di entrare nel dettaglio, un breve accenno a cos’è l’HBIM e cos’è una volta.

Cos’è l’HBIM

Il termine HBIM, acronimo di Historic o Heritage Building Information Modeling, fa riferimento all’applicazione della metodologia BIM alla gestione degli edifici esistenti;  HBIM quindi non significa applicare il BIM a edifici già costruiti, ma applicare un metodo per ottenere dei modelli semplificati a partire da un rilievo.

I significati di Heritage-BIM e Historic-BIM vengono frequentemente intesi in modo intercambiabile, riconducendoli al medesimo significato; altre volte si adotta esclusivamente un generico Historic-BIM per riferirsi all’ ‘esistente’ in senso lato, senza distinzioni di categoria, qualità e valore.

Più spesso, invece, viene fatta una distinzione ‘qualitativa’ sui tipi di edifici esistenti; in pratica con il termine Heritage si fa riferimento a quei beni architettonici caratterizzati da un “layer” aggiuntivo rispetto al semplice concetto di edificio già esistente. Questo layer contiene tutte le informazioni disponibili di importanza artistico-culturale, informazioni storiche, informazioni di conservazione e così via.

L’HBIM è quindi un procedimento molto tecnico di modellazione geometrica prima e d’informazione poi, il cui risultato è la restituzione digitale dell’edificio esistente, il cosiddetto “Digital Twin“, che possiede le informazioni geometriche e non di tutti gli elementi che lo costituiscono, utili alla gestione dell’opera.

Si può subito intuire il grande vantaggio nel recupero e nella conservazione degli edifici esistenti, tenendo sempre sotto controllo gli interventi che vengono effettuati nel corso del tempo.

Nell’edilizia storica è normale trovarsi in presenza di diverse stratificazioni e modifiche apportate nel corso degli anni; con l’aiuto dell’HBIM si può tenere traccia di tutto questo, informatizzando i vari processi e ottenendo una documentazione sempre più chiara e completa.

Modellazione volte | Esempio di volta realizzata con Edificius

La volta come elemento architettonico

La volta è un elemento architettonico di copertura arcuato, che serve a delimitare il volume dell’ambiente sottostante. La sua geometria e la sua forma danno vita a differenti tipologie. Genericamente esse sono distinte in:

  • volte semplici
  • volte composte.

Volte semplici

Le volte semplici sono costituite dalla superficie dell’intradosso continua e, quindi, senza angoli e spigoli.

Le volte semplici più comuni sono:

  • volta a botte, identificabile come l’estrusione di un arco lungo un asse. In relazione alla tipologia dell’arco allora si possono ottenere diverse tipologie di volte a botte (rampante, zoppa, a tutto sesto, ecc.)
  • volta a vela, una struttura semisferica tagliata ai lati in cui sono posizionati i muri o i pilastri che la sorreggono.

Modellazione volte | Esempi di volte semplici realizzate con Edificius

Volte composte

Le volte composte sono tutte quelle che presentano la superficie dell’intradosso composta da più “pezzi” che, nelle intersezioni e nelle unioni, creano spigoli rientranti e/o sporgenti.

Sono esempi di volte composte:

  • volta a padiglione, ottenuta dell’intersezione di due volte a botte che hanno i lati d’imposta sui muri che delimitano l’ambiente. Gli spicchi che formano la volta a padiglione sono detti falde o fusi
  • volta a crociera, anch’essa ricavata dall’intersezione di due volte a botte, delle quali restano solo alcune parti, chiamate lunette o unghie. Questo tipo di volta poggia solo sui vertici del poligono di base
  • volte lunettate, originate dall’innesto di lunette in volte a padiglione o a botte di diametro maggiore; le lunette consentono l’apertura di porte o finestre nella volta principale.

Modellazione volte | Esempi di volte composte realizzate con Edificius

La modellazione della volta con Edificius

Modellare una volta è operazione difficile ed articolata, anche per la maggior parte dei software presenti sul mercato. Ecco perchè molti di questi fanno riferimento a modellatori esterni oppure a strumenti interni complessi e poco intuitivi.

Ecco invece come puoi creare una volta in modo semplice e veloce, grazie a Edificius ed alle specifiche funzioni applicabili per le diverse tipologie di volte.

Scarica ed istalla la versione trial di Edificius e segui le mie indicazioni:

  • dal menu degli elementi vai nella sezione “Heritage BIM
  • seleziona il comando volta
  • dopo aver cliccato su un punto dello schermo, si apre l’ambiente dedicato alla modellazione delle volte
  • dal menu degli elementi, seleziona il tipo di volta che vuoi modellare
  • in pianta indica la superficie di ingombro della volta
  • appena completato, nella finestra delle proprietà, indica il livello inferiore di riferimento della volta e il suo delta.
modellazione volte - Edificius

Modellazione volte | Come creare una volta con Edificius

A questo punto avrai creato la tua volta. Ma non è tutto!

Puoi continuare con la personalizzazione dell’elemento definendo altri dettagli.

Continua con i seguenti passaggi:

  • seleziona la volta e spostati nella finestra delle proprietà
  • cambia il tipo di arco scegliendo tra quelli presenti nel menu a tendina e modifica il valore della freccia
  • puoi aggiungere e personalizzare anche il piedritto (o spalla) e il riempimento
  • continua con l’inserimento delle lunette utilizzando l’omonimo comando
  • personalizza le lunette cambiando lo spessore, il tipo di arco, la freccia
  • aggiungi anche il piedritto e regola il posizionamento dell’arco
  • quando pensi di essere soddisfatto del risultato, copia l’elemento in altri punti, così da ottenere le lunette lungo tutta la volta.

Infine puoi visualizzare l’anteprima direttamente dall’editor, mentre il risultato finale completo lo puoi osservare dalla vista 3D o nell’ambiente Real Time Rendering.

La modellazione di una volta: video

Nel video che segue puoi osservare come creare una volta utilizzando tutti gli strumenti di un software BIM, con ambienti e oggetti dedicati. Guarda il video e prova anche tu a creare una volta con Edificius.

edificius
edificius
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *